copertina

Storia del teatro inglese. Dalle Medioevo al Rinascimento

Isabella Imperiali,Agostino Lombardo

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Carocci
Anno edizione: 2001
In commercio dal: 2 novembre 2001
Pagine: 144 p.
  • EAN: 9788843020300
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 6,86

€ 12,70
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il vasto progetto di una Storia delle letterature di lingua inglese, diretta da Agostino Lombardo, uno dei nostri maggiori anglisti, che la casa editrice ha avviato da diversi anni e nell´ambito del quale sono già apparsi sei volumi, prosegue ora con questa Storia del teatro inglese, la cui trattazione, pur concepita in maniera unitaria, è stata suddivisa in cinque libri: Dal Medioevo al Rinascimento, ´Letà di Shakespeare, Il teatro giacomiano e carolino, Il teatro della Restaurazione e il Settecento, ´LOttocento e il Novecento. In questo primo volume, che prende in considerazione il periodo che va all´incirca dal X al XVII secolo, dopo un percorso attraverso le forme e i luoghi del teatro dal Medioevo al Rinascimento tracciato da Isabella Imperiali - in cui vengono esposti i risultati di un grande lavoro di ricerca, di passione filologica e di sintesi - Agostino Lombardo passa ad esaminare gli aspetti più propriamente poetici del patrimonio teatrale medievale, in una sorta di complementare controcanto fra aspetti materiali ed estetici.

  • Agostino Lombardo Cover

    (Messina 1927 - Roma 2005) anglista e americanista italiano. Accademico dei Lincei, insegnò a Bari e Milano prima di essere professore emerito dell’Università «La Sapienza» di Roma; alla sua passione didattica diede la valenza di un impegno civile e politico. Fondatore degli studi americani nell’università italiana, fu tra i primi ad accogliere le letterature postcoloniali come terreno di ricerca e di insegnamento. Ideò e condusse, dal 1991, il «Laboratorio Shakespeariano» del Piccolo Teatro di Milano. I suoi interessi primari sono stati il teatro e la traduzione, nell’ambito della quale si segnalano il progetto dell’integrale del «canone» shakespeariano, cui lavorò fino all’ultimo (sono uscite 21 traduzioni), oltre alle traduzioni di S. Johnson, Boswell, Trollope, Hawthorne, James. Tra i... Approfondisci
Note legali