Storia della prima Repubblica. L'Italia dal 1942 al 1992

Aurelio Lepre

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Il Mulino
Anno edizione: 1993
In commercio dal: 10 maggio 1993
Pagine: 368 p.
  • EAN: 9788815040626

€ 11,16

€ 20,66

Punti Premium: 21

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 20,66 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

L'autore inizia la sua ricostruzione dal dicembre 1942, quando il mito del duce s'incrinò e in una parte di popolazione la concezione della patria e il senso dello Stato entrarono in crisi. Tale crisi colpì più fortemente la nazione che non lo Stato, di cui molti elementi restarono, modificandosi. Alla concezione fascista di "stato etico" si sostituì quella di "partito etico" che fu a fondamento di molte degenerazioni e dell'attuale crisi del sistema dei partiti. La peculiarità della storia della prima Repubblica è data anche dal fatto che l'Italia è stata zona di frontiera tra il blocco occidentale e quello orientale e che è stata attraversata al suo interno come da un invisibile muro di Berlino.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Note legali