Categorie

Franco Pagliano

Anno edizione: 2003
Pagine: 288 p. , ill.
  • EAN: 9788842530824

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    ayaros

    04/05/2006 15.51.45

    Lucido ed appassionato resoconto dell'avventura dell'aeronautica militare italiana nel secondo conflitto mondiale, quando l'arma aerea divenne per tutte le forze in campo assolutamente determinante per affermare non solo la supremazia nei cieli, per appoggiare le truppe di terra e per rendere invivibili i mari alle flotte armate più potenti del mondo. La passione dell'autore (ufficiale pilota nella seconda guerra mondiale) si manifesta in un'impietosa analisi dell'impreparazione delle nostre forze rispetto a quelle nemiche accusando i comnadi militari, le invidie di esercito e marina che hanno impedito un corretto sviluppo dell'arma durante il conflitto e gettato fango e responsabilità sull'aeronautica a conflitto concluso. Ma l'autore non è mai inutilmente polemico con le altre armi e riporta statistiche dati ufficiali oggi completamente a disposizione degli storici per dimostrare che quei pochi aerei fecero molto di più di quanto da loro ci si potesse aspettare e non rinuncia a raccontare atti eroici di veri e propri pazzi che per amore del volo e senso del dovere hanno sacrificato le loro vite pur sapendo di avere una vita media di volo di sole 240 ore prima di essere abbattuti e trovare la morte.

Scrivi una recensione