Storia di un giovane suliota

Konstantin Leont'ev

Curatore: A. Ferrari
Collana: Il divano
Anno edizione: 1991
Formato: Tascabile
In commercio dal: 4 settembre 1991
Pagine: 116 p.
  • EAN: 9788838907296
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 5,95

€ 7,00

Risparmi € 1,05 (15%)

Venduto e spedito da IBS

6 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Francesco Cisternino

    13/02/2014 13:50:33

    Chi sono i sulioti? Gli abitanti di Suli, citta' dell'Epiro - un tempo suolo albanese - in balia tra greci e turchi. Ma soprattutto, un popolo cristiano di combattenti che fronteggio' a piu' riprese l'impero Ottomano e i suoi pascia'. Questo racconto bellissimo e appassionante li narra al meglio: Leont'ev e' tanto spregiudicato quanto imparziale. Molti elementi inseriti nella vicenda sono storicamente esistiti, a partire dalla storia dell'eroe indipendentista Markos Botzaris nelle prime pagine. Visto il contenuto, pero', queste pagine sono destinate perlopiu' a lettori gia' pratici del Vicino Oriente o, quantomeno, ad appassionati di storia. Dispiace dover rilevare che l'introduzione di Aldo Ferrari e' professorale, mal scritta e affetta dal morbo della filosofia della storia.

Scrivi una recensione

Storia di un giovane suliota è tratto dalla raccolta di racconti Dalla vita dei cristiani in Turchia che Konstantin Leont'ev dedicò all'Impero Ottomano. Nella storia di un amore volto in tragedia dal grottesco europeismo di un funzionario, è trasfigurato il destino dell'altra Europa, quella delle radici orientali e bizantine, la cui ultima vitalità Leont'ev credeva conservata tra il popolo turco.