Storia di una ladra di libri

The Book Thief

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Book Thief
Paese: Stati Uniti
Anno: 2013
Supporto: Blu-ray
Salvato in 18 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 9,99 €)

Nella Germania della Seconda Guerra Mondiale Liesel è una vivace e coraggiosa ragazzina affidata dalla madre incapace di mantenerla, ad Hans Hubermann, un uomo buono e gentile, e alla sua irritabile moglie Rosa. Scossa dalla tragica morte del fratellino, avvenuta solo pochi giorni prima, e intimidita dai "genitori" appena conosciuti, Liesel fatica ad adattarsi sia a casa che a scuola, dove viene derisa dai compagni di classe perché non sa leggere. Con grande determinazione, è tuttavia decisa a cambiare la situazione e trova un valido alleato nel suo papà adottivo che, nel corso di lunghe notti insonni, le insegna a leggere il suo primo libro, "Il manuale del becchino", rubato al funerale del fratello. L'amore di Liesel per la lettura e il crescente attaccamento verso la sua nuova famiglia si rafforzano grazie all'amicizia con un ebreo di nome Max che i suoi genitori nascondono nello scantinato e che condivide con lei la passione per i libri incoraggiandola ad approfondire le sue capacità di osservazione. Altrettanto importante diventa l'amicizia con un giovane vicino di casa, Rudy, che prende in giro Liesel per la sua mania di rubare i libri ma intanto si innamora di lei.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Francesco

    25/09/2019 18:03:53

    Storia di una ladra di libri (2013). Diretto da Brian Percival e interpretato da Sophie Nélisse, Geoffrey Rush ed Emily Watson Storia di una ladra di libri racconta la storia della giovane Liesel Meminger (Sophie Nélisse), una ragazza abbandonata dalla madre e adottata da Hans (Geoffrey Rush) e Rosa Hubermann (Emily Watson). Dopo alcune iniziali difficoltà dovute al non saper leggere Liesel comincia ad integrarsi nella nuova realtà: Hans le insegna a leggere e il piccolo Rudy fa di tutto per esserle amico. Ma con lo scoppio della seconda guerra mondiale la quiete della famiglia viene sconvolta. I nazisti bruciano tutti i libri considerati fuori legge e a casa Hubermann viene accolto e nascosto Max, un ebreo che diverrà una sorta di fratello maggiore per la piccola Liesel. Tra libri rubati e nuovi e vecchi amici Liesel e la sua famiglia cercheranno di superare il difficile momento storico, ma l’inevitabilità della vita porterà la famiglia Huberman a scontrarsi con un destino doloroso. Tratto dal romanzo “La bambina che salvava i libri” di Markus Zusak Storia di una ladra di libri è un film riuscito solo in parte. Diretto da Brian Percival, regista di numerosi episodi della serie cult Downton Abbey, Storia di una ladra di libri risulta un melodramma ben costruito ma poco coinvolgente, che lascia lo spettatore indifferente di fronte alle tragedie della famiglia Hubermann. Caratterizzato da un prologo ed un epilogo accattivanti Storia di una ladra di libri si perde proprio nel centro dell’opera, probabilmente per colpa di una sceneggiatura approssimativa e di una regia di stampo forzatamente televisivo. L’unico aspetto veramente rilevante del film è l’ottimo cast, capitanato da un sempre impeccabile Geoffrey Rush e da una grande Emily Watson, due caratteristi che riescono a tirare su le fila di un film debole e riuscito solo in parte. Ottima la qualità video ed audio del blu-ray.

  • Produzione: 20th Century Fox Home Entertainment, 2014
  • Distribuzione: The Walt Disney Company Italia
  • Durata: 131 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS 5.1);Inglese (DTS 5.1 HD)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese
  • Formato Schermo: 2,40:1
  • AreaB
  • Contenuti: scene inedite in lingua originale; speciale: "Una verità nascosta"
  • Geoffrey Rush Cover

    Propr. G. Roy R., attore australiano. Dopo gli studi in lettere, si trasferisce a Parigi per frequentare la celebre Scuola di teatro di J. Lecoq. Esordisce al cinema in sordina con parti di sfondo in film minori agli inizi degli anni '80, ma dopo alcune esperienze televisive arriva la grande occasione con il ruolo del protagonista del drammatico Shine (1996, Oscar) di S. Hicks. Nelle pellicole successive si dimostra valente attore versatile: è l'implacabile prefetto di polizia Javert nel letterario I miserabili (1998) di B. August, il simpatico bugiardo Philip Henslowe del romantico e rocambolesco Shakespeare in Love (1999) di J. Madden, l'eccentrico marchese De Sade nell'audace Quills, la penna dello scandalo (2001) di P. Kaufman. Nel 2004 interpreta P.?Sellers nel biopic Tu chiamami Peter... Approfondisci
  • Emily Watson Cover

    Propr. E. Anita W. Attrice inglese. Dopo una lunga e fortunata esperienza teatrale, è la straordinaria protagonista di Le onde del destino (1996) di L. von Trier, visionario melodramma in cui una donna si degrada sessualmente fino alla morte pur di alleviare la sofferenza del marito, reso immobile e impotente da un incidente. Dopo The Boxer (1997) di J. Sheridan, torna a interpretare un personaggio umilmente eroico in Le ceneri di Angela (1999) di A. Parker, mentre nel 2000 recita in La partita - La difesa di Luhzin di M. Gorris. Nel 2001 è una sfrontata e indipendente cameriera in Gosford Park di R. Altman. È poi la dolce Lena di Ubriaco d’amore (2002) di P.T.?Anderson e Anne Sellers, la prima moglie di Peter, in Tu chiamami Peter (2004) di S.?Hopkins. Fornisce una buona prova nell’intrigo... Approfondisci
Note legali