Storia di una lumaca che scoprì l'importanza della lentezza

Luis Sepúlveda

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Ilide Carmignani
Illustratore: Simona Mulazzani
Editore: Guanda
Collana: Le Gabbianelle
Anno edizione: 2013
In commercio dal: 14 maggio 2020
Pagine: 95 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788823505032
Salvato in 385 liste dei desideri

€ 11,40

€ 12,00
(-5%)

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Storia di una lumaca che scoprì l'importanza della lentezza

Luis Sepúlveda

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Storia di una lumaca che scoprì l'importanza della lentezza

Luis Sepúlveda

€ 12,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Storia di una lumaca che scoprì l'importanza della lentezza

Luis Sepúlveda

€ 12,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

€ 6,48

€ 12,00

Punti Premium: 6

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO

Altri venditori

Mostra tutti (15 offerte da 11,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Le lumache che vivono nel prato chiamato Paese del Dente di Leone, sotto la frondosa pianta del calicanto, sono abituate a condurre una vita lenta e silenziosa, a nascondersi dallo sguardo avido degli altri animali, e a chiamarsi tra loro semplicemente "lumaca". Una di loro, però, trova ingiusto non avere un nome, e soprattutto è curiosa di scoprire le ragioni della lentezza. Per questo, nonostante la disapprovazione delle compagne, intraprende un viaggio che la porterà a conoscere un gufo malinconico e una saggia tartaruga, a comprendere il valore della memoria e la vera natura del coraggio, e a guidare le compagne in un'avventura ardita verso la libertà.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,25
di 5
Totale 51
5
29
4
14
3
2
2
4
1
2
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Rosanna

    01/07/2020 09:43:08

    Anche questa storia di Sepulveda è semplice e ben raccontata. Non si tratta di una semplice favola per bambini. Attraverso Ribelle, la lumaca del racconto, escono protagonisti la gioventù, la sete di conoscenza e il coraggio. Consigliato.

  • User Icon

    Stefano81

    17/06/2020 10:20:49

    Una favola che insegna molto e andrebbe fatta leggere a tutti i bambini e uomini “persi” di oggi così da aiutarli ad essere persone migliori in futuro. Come sempre lo stile poetico di Sepulveda scalda il cuore.

  • User Icon

    Matteo

    02/06/2020 19:09:28

    Bellissima storia

  • User Icon

    A. Iantomasi

    26/05/2020 14:09:56

    Storia tenera e profonda di libertà e ricerca dell'identità, di rispetto per l'altro da sé e per il mondo che ci ospita. Ribelle ci rappresenta tutti, grandi e piccini.

  • User Icon

    GIULY

    17/05/2020 21:40:33

    In un mondo in cui l'equilibrio fra uomo e natura vacilla sempre, una lumaca si trova a voler affrontare con ostinazione e passione due piccoli dubbi: perché siamo così lente? E perché non abbiamo un nome? In poche pagine, la semplicità e la grandiosità dell'essenziale.

  • User Icon

    elly

    17/05/2020 21:38:26

    Libro dal titolo allegro e spiritoso accessibile come prezzo e da leggere subiti

  • User Icon

    no_emi

    17/05/2020 20:22:48

    Scritto molto bene, ma la storia in se non mi ha entusiasmato. L ho trovata una trama poco chiara dal punto di vista narrativo.

  • User Icon

    giaven

    17/05/2020 16:59:25

    Da leggere 100 volte!

  • User Icon

    fla

    17/05/2020 15:41:48

    attraverso gli animali, Sepùlveda ci dà ancora una volta una grande lezione, da leggere!

  • User Icon

    Rosa

    16/05/2020 21:04:33

    Libro consigliato assolutamente. Chiunque potrebbe pensare sia per bambini ma in realtà ha una morale importantissimadi base. Da leggere anche ai bambini.

  • User Icon

    fra

    16/05/2020 20:32:54

    consigliatissimo, così come gli altri libri scritti sulla stessa riga di questo

  • User Icon

    Glorya

    16/05/2020 20:13:07

    Questo libro insegna che non importa la diversità. C'è l ha possono fare tutti

  • User Icon

    ste

    16/05/2020 13:53:48

    Bello bello

  • User Icon

    b.

    16/05/2020 06:38:24

    Breve e intensa favola adatta a bambini ed adulti. Ottima lettura che rinnova il genere favola insieme ad altri scritti simili di Sepulveda. Scrittura priva di complicazioni stilistiche e letterarie, immediata e profonda sulla problematicità del mondo moderno.

  • User Icon

    peppe

    15/05/2020 19:11:48

    un libro raro nel suo genere, bellissimo!

  • User Icon

    Marina

    15/05/2020 15:34:26

    Mi meraviglio sempre come Luis Sepúlveda riesca, con le sue semplicissime favole, a rendere comprensibili concetti così importanti e validi per tutte le generazioni, non solo per i più piccoli. La lentezza è il segreto della vita felice e sopratutto della libertà. Se non l'avete mai letto, non potete perderlo!

  • User Icon

    giusy

    14/05/2020 20:16:18

    Ho letto questo libro ed è spettacolare

  • User Icon

    Mollie

    14/05/2020 16:40:20

    Come sempre con Sepulveda è la natura la vera protagonista, questo libro si legge tutto d un fiato è coinvolgente e appassionante, ricco di poesia e adrenalina ha la forza di proiettarti totalmente nella realtà che si legge fra le sue pagine ed è esattamente questo che cerco quando leggo un libro.

  • User Icon

    Anna

    13/05/2020 19:06:18

    Un libro che fa sicuramente riflettere. Direi più per adulti però.

  • User Icon

    michela

    12/05/2020 11:11:40

    Delicato con una punta di spirito rivoluzionario...da non perdere.

Vedi tutte le 51 recensioni cliente

In un gruppo uniforme di esseri viventi appare talvolta l'elemento che pensa in modo differente, che va controcorrente, che si dimostra ribelle. Generalmente è giovane, intraprendente, curioso e si pone delle domande. Se a queste domande nessuno dei suoi compagni - nemmeno tra i più anziani - riesce a rispondere, il coraggioso giovanotto dovrà allontanarsi dal suo mondo protetto e abitudinario e iniziare la ricerca indirizzandosi all'esterno.
Accade così anche alle lumache - ci racconta Sepúlveda - tradizionaliste e conformiste, che non rivolgono mai lo sguardo lontano e che procedono con una lentezza pressoché inarrivabile. "Me ne vado, e tornerò soltanto quando saprò perché siamo così lente, e quando avrò un nome." Così annuncia alle compagne la sua decisione di allontanarsi la nostra lumaca, suscitando disapprovazione e anche sarcasmo.
Lentamente, molto lentamente, abbandona il rigoglioso prato e la protezione del calicanto e si incammina verso l'ignoto. Vuole incontrare chi potrà offrire una risposta alle sue domande. Lungo la strada incontrerà animali diversi, tra i quali un gufo un po' triste e una tartaruga molto saggia chiamata Memoria. Sarà lei a battezzarla e a dare un senso alla sua ricerca, mostrandole il grave rischio che incombe sul piccolo pezzo di terra in cui vive in pace la colonia di lumache: "La mia lentezza è servita a incontrarti, a farmi dare un nome da te, a farmi mostrare il pericolo, e ora so che devo avvertire le mie compagne."
La nostra lumaca (nel cui nome che non vi sveliamo, sarà concentrata l'essenza della sua personalità) tornerà indietro e con le compagne inizierà un viaggio verso l'ignoto.
Luis Sepúlveda - Inscrivedo il suo lavoro in una delle più antiche tradizioni narrative che da Esopo arriva ad Andersen e sino ad autori come Piumini - sceglie ancora una volta la strada della favola morale per trasmettere un messaggio di pace, collaborazione, generosità. Ma anche per ricordare a tutti che il tempo è prezioso e non sempre vivere freneticamente è bene: rischiamo di perdere gli appuntamenti importanti che la vita ci riserva.

A cura di Wuz.it

  • Luis Sepúlveda Cover

    È stato uno scrittore cileno. Militante di Unità popolare, fu costretto a lasciare il paese in seguito al colpo di stato che mise fine al governo di Allende. Il suo impegno di militante ecologista lo spinse a partecipare a diverse missioni dell’organizzazione ambientalista «Greenpeace». Esordì nella narrativa con la raccolta di racconti Cronache di Pietro Nessuno (1969), cui sono seguiti Le paure, le vite, le morti e altre allucinazioni (1986) e Taccuino di viaggi (1987). Si impose definitivamente con il romanzo Il vecchio che leggeva romanzi d’amore (1989), cui fecero seguito Il mondo alla fine del mondo (1989), Un nome da torero (1994), storia di spionaggio ambientata fra la Patagonia e la Germania, La frontiera scomparsa (1994), l’originale... Approfondisci
Note legali