Categorie

George Huppert

Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2001
Pagine: 256 p.
  • EAN: 9788815081315

Dopo otto ristampe, il fortunato profilo di Huppert viene presentato in una versione rivista, aggiornata e aumentata. La nuova edizione in particolare aggiunge un capitolo dedicato alla guerra, tratto caratteristico e costante dell'Europa moderna, e alle trasformazioni indotte nell'arte della guerra dall'emergere del capitalismo mercantile. Huppert tratteggia la struttura della famiglia e della comunità, le caratteristiche della vita urbana e di quella rurale, le forme della vita religiosa e del conflitto sociale, la vita delle élites e la povertà, la criminalità e le rivolte, i comportamenti sessuali e i costumi matrimoniali. Nel complesso Huppert compone un vivido quadro della società europea per il periodo compreso fra la grande peste del 1348 e il primo Settecento che vide la scomparsa di questo flagello; e la scelta stessa di questi termini temporali intende dislocare l'attenzione su aspetti della storia che spesso passano in second'ordine rispetto alle grandi cesure della politica o dell'economia.