Traduttore: R. Albertini
Collana: La memoria
Edizione: 2
Anno edizione: 1983
In commercio dal: 24 maggio 1983
Pagine: 152 p., ill.
  • EAN: 9788838902321
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Usato su Libraccio.it - € 2,78

€ 2,78

€ 5,16

3 punti Premium

€ 4,39

€ 5,16

Risparmi € 0,77 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 
 
 

Due battute di uno scrittore polacco si affacciano alla mente ogni volta che ci si imbatte in opere di velata significazione; che adombrano la condizione umana o particolari condizioni umane in una rappresentazione mitica, favolosa, surreale; che alludono alla storia, a un momento storico, a una determinata e determinabile società. «è un romanzo a chiave», si afferma nella prima battuta. «La chiave è dal portiere», si afferma nella seconda. Questo racconto di Montesquieu è senza dubbio a chiave. Ma prima di farcene portieri - come d'altronde è giusto, è doveroso - conviene affidarci allo scorrere della favola, al gioco dell'invenzione, alla sua splendida «inutilità».