Storie della buonanotte per bambine ribelli. 100 vite di donne straordinarie. Ediz. a colori

Francesca Cavallo,Elena Favilli

Traduttore: L. Baldinucci
Editore: Mondadori
Collana: Varia
Edizione: 1
Anno edizione: 2017
Pagine: 224 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788804676379

Età di lettura: Da 8 anni

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Bambini e ragazzi - da 8 anni

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 16,15

€ 19,00

Risparmi € 2,85 (15%)

Venduto e spedito da IBS

16 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Cecilia

    19/10/2017 12:59:24

    Originale, immediato e di lettura scorrevole... Per tutte le ribelli, anche se magari non più bambine! Consigliato per scoprire figure femminili che nel corso della storia sono state "accantonate" o "dimenticate" per diversi motivi...

  • User Icon

    n.d.

    14/10/2017 19:07:10

    Molto bello lo proporrò quando i miei alunni /e cresceranno un po' ma è veramente piacevole e formativo

  • User Icon

    Fabiana

    25/09/2017 15:23:22

    Il libro mi è piaciuto perché offre molti spunti di riflessione, ma mi è sembra anche molto "tattico". Nel senso, ultimamente il femminismo è molto vivo e persino marchi d'abbigliamenti creano semplici magliette pro femminismo, che vendono con enorme facilità. Questo è un libro che ogni femminista comprerebbe solo perché parla di donne e il loro potere. Ripeto, il libro è molto bello, d'ispirazione e trasmette forza, ma darò cinque stelle solo quando verranno pubblicate le storie della buonanotte per i bambini ribelli, maschietti; questa è la vera parità di genere, altrimenti il libro sembra urlare la supremazia della donna sull'uomo, ma no, noi puntiamo alla parità!!

  • User Icon

    Paola

    07/08/2017 16:33:23

    F-A-V-O-L-O-S-O!! ottimo libro sia per grandi che per piccini, utile per fare nuove scoperte!

  • User Icon

    cristina

    21/07/2017 07:50:21

    Un testo dal valore più morale che letterario. Sicuramente un bel regalo per bambine e bambini. Nutro qualche dubbio sulla scelta di alcune di quelle 100 bambine ribelli: ragazze dei nostri giorni - perlopiù atlete - di cui si sa poco o niente e la cui straordinarietà forse andava raccontata meglio perché non traspare. Belle le illustrazioni e il formato del libro, un po' pesantino eh. Da regalare e basta.

  • User Icon

    Laura

    21/05/2017 22:13:35

    Libro carino anche se riassumere la vita di alcune delle 100 donne nominate, in una paginetta è un po' riduttivo.

  • User Icon

    Queste cento storie di donne che hanno dato la loro vita per ciò in cui credevano, animano l'orgoglio e trasmettono il messaggio che le donne possono fare tutto ciò che si prefiggono di fare, perfino scalare montagne con indosso gonne larghe, colorate e ingombranti.

  • User Icon

    Giulia

    29/04/2017 14:16:08

    Insoddisfacente. Un libro che è riuscito a liquidare le vite di cento persone straordinarie (beh, quasi tutte straordinarie) in cento storielle riduttive, di una banalità sconfortante, più simili a una raccolta catalografica che non a un insieme di biografie. Nemmeno i più scontati pettegolezzi da bar riescono ad essere così piatti e monotoni. Niente da dire sulle illustrazioni, davvero molto belle e originali, ma a mio parere incapaci di sopperire alla pochezza contenutistica del libro. Peccato averlo acquistato.

  • User Icon

    Alvise

    26/04/2017 09:41:46

    Libro molto carino, da leggere capitolo per capitolo ai propri figli prima di andare a dormire!

  • User Icon

    meraviglioso

    19/04/2017 09:44:15

    stupendo. L'ho preso per mia figlia di 7 anni. L'ho regalato a tutte le amichette. E' veramente un libro da avere a casa anche per noi non più bambine.

  • User Icon

    Elisa

    06/04/2017 09:10:55

    L'ho comprato per mia figlia e poi l'ho ri-comprato per regalarlo. Piacevole da leggere e molto bello anche come presenza. Dal vivo è più grande di come me l'ero immaginato.

  • User Icon

    Shelf of words

    30/03/2017 12:28:27

    Un libro che deve essere presente in ogni casa. Per le bambine ma anche per i bambini. Così che possano crescere bene. E per le donne, che non si devono mai e poi dimenticare di essere libere, e che possano essere ciò che volgiono!

  • User Icon

    ilenia

    21/03/2017 11:01:41

    Un libro da regalare o regalarsi! Bellissimo.. storie vere raccontate in modo speciale...

  • User Icon

    Petta72

    20/03/2017 13:43:29

    Acquistato per figlia di 10 anni, attirata anche da grafica molto accattivante. Divorato dalla fanciulla. Consigliatissimo. Anche da regalare.

  • User Icon

    la libraia

    15/03/2017 10:59:14

    Da diffondere, da regalare, da leggere. Per le donne, le ragazze, le bambine. E per gli uomini, i ragazzi, i bambini!

  • User Icon

    Franco

    09/03/2017 13:17:07

    Molto carino e ben fatto.

  • User Icon

    enza

    02/03/2017 16:45:36

    Un'idea decisamente carina! Le illustrazioni sono molto belle, ma lo sono soprattutto le favole che vengono raccontate. La storia delle donne e le donne nella Storia. Un libro da regalare a tutte le bambine e anche ai bambini!

Vedi tutte le 17 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione

Chi almeno una volta non si è fermato davanti alla vetrina di una libreria attratto dalla copertina di questo libro? E quanti hanno ceduto alla tentazione? Spero in moltissime, perché Storie della buonanotte per Bambine Ribelli è stato un libro attesissimo che tutte le bambine, ragazze e donne dovrebbero avere nella loro libreria. Storie della buonanotte… è un libro che aveva già conquistato tutti , e nasce proprio grazie a tutto il supporto che gli è stato dato con il crowdfunding; sono stati raccolti più di un milione di dollari, il libro inedito più finanziato nella storia del crowdfunding. Elena Favilli e Francesca Cavallo sono state in grado di creare qualcosa di unico, hanno raccolto 100 storie di 100 donne straordinarie e le hanno riscritte brevemente sotto forma di favola, ad ognuna di queste sono stati affiancati degli stupendi ritratti realizzati da 60 illustratrici provenienti da tutto il mondo. Tutto qui, perfetto nella sua semplicità. Non si parlerà mai abbastanza di questo libro perché le storie raccontate sono un grado di ispirare non solo le bambine ma anche le mamme. Le donne che incontrerete in queste pagine c’è davvero di tutto: scienziate, artiste, cantanti, astronaute, scrittrici, ma anche alpiniste, attiviste, regine, piratesse, cicliste, giornaliste, tatuatrici, insomma, davvero per ogni sogno nel cassetto. Le storie sono molto brevi, è vero, ma non fatevi ingannare, quelle poche righe racchiudono tutta l’essenza di una vita straordinaria che oggi sono fonti di ispirazione per tutte le donne del mondo. Alla fine del libro troverete inoltre lo spazio per un’altra bambina ribelle, voi! Potete raccontare la vostra storia, i vostri sogni e i vostri obiettivi, e sarete libere di disegnare quello che siete realmente, per una volta, senza nascondersi, con tutti i pregi e i difetti.

Alle bambine ribelli di tutto il mondo:

sognate più in grande,

puntate più in alto,

lottate con più energia.

E, nel dubbio, ricordate:

avete ragione voi.

Elena e Francesca sono due grandi bambine ribelli italiane trapiantate in America, Elena è una giornalista imprenditrice, fondatrice de Timbuktu, la prima rivista iPad per bambini mai realizzata, e Francesca è un’autrice e una regista teatrale, si è unita ad Elena e ha fondato Timbuktu Labs, un laboratorio di innovazione dei media per l’infanzia. Grandi bambine che si dedicano anima e cuore ai piccoli lettori, e che io personalmente mi sento di ringraziare per aver creato qualcosa di così bello, qualcosa che mi rende veramente fiera e orgogliosa di essere donna. Negli anni della mia scuola durante le ore di storia raramente si tendeva a studiare il progresso femminile, portandomi a pensare che la storia fosse stata scritta interamente da genere maschile. Crescendo ho per fortuna capito che così non è, e sono molto felice che adesso esista un libro del genere da poter leggere alle bambine, per ispirarle, per ricordargli che anche se i luoghi comuni non ci vogliono forti come i maschi in realtà noi siamo invincibili.

La cosa che ho apprezzato di più è che questo libro mette non solo le storie delle donne più notoriamente conosciute come: Cleopatra, Fida Kahlo, Virginia Woolf, Rita Levi Montalcini e molte altre, ma anche donne di cui si parla troppo poco, alcune le ho conosciute proprio grazie a questo libro. Attiviste pronte a sacrificare tutto per la giustizia, cicliste che hanno sfidato i pregiudizi, informatiche perennemente curiose, ballerine che si sono fatte valere nonostante il colore della pelle. Queste, e molte altre che troverete in questo libro, sono le donne che voglio vedere ispirare le nostre ragazze, perché si è sempre delle bambine ribelli, basta non far cadere i nostri sogni anche quando l’ostacolo sembra insormontabile. Ripercorriamo queste storie che sono un po’ anche nostre, regalate e regalatevi questo libro, il successo sarà assicurato, e le lettrici avranno pochissimi effetti collaterali: saranno ancora più determinate, coraggiose e, ovviamente, ribelli!

“Sii sempre fedele a te stessa e non permettere mai a quello che dicono gli altri di distrarti dai tuoi obiettivi.”

Recensione di Francesca Magni


"Soprattutto non temete i momenti difficili, il meglio viene da lì. Rita Levi Moltalcini, scienziata."

Recensire un libro del genere non è cosa facile, perché quello che racchiude è ben più che una storia. Si tratta di un progetto ambizioso tutto al femminile, scritto e illustrato da donne straordinarie che hanno raccontato le storie di donne altrettanto straordinarie, le quali hanno fatto della propria diversità motivo di orgoglio.

Un fenomeno editoriale nato dal crowdfounding, diventato successo negli U.S.A e ora approdato sui nostri scaffali e accolto con affetto ed entusiasmo dai lettori italiani.

Quello di Elena Favilli e Francesca Cavallo è, in effetti, un viaggio nelle vite di personaggi cardine della storia al femminile: indipendenti, a volte controversi, ma le cui azioni hanno comunque la capacità di ispirare non solo le nuove, ma anche le vecchie generazioni. Ispirare a sognare forte, anzi fortissimo, senza timore di essere la voce fuori dal coro.

Perché a volte l'essere in disaccordo con la visione che il mondo ha di noi  può generare risultati incredibili. Che voi siate grandi o piccini, che vogliate regalarlo a una bambina o un bambino che vi stia a cuore o vogliate tenerlo tutto per voi, sappiate che il libro di Elena Favilli e Francesca Cavallo vi terrà incollati alle pagine!

"Vi dico cos'è la libertà per me: non avere paura. Nina Simone, cantante."

Il piccolo grande progetto di Elena Favilli e Francesca Cavallo ha visto la luce su Kistarter, dove in meno di un mese ha raccolto più di un milione di dollari provenienti da utenti di diverse nazionalità, tutti invaghiti della brillante idea delle autrici. In effetti è facile lasciarsi ammaliare da "Storie della buonanotte per bambine ribelli", che racchiude all'interno di un formato deliziosamente curato, le vicende di cento guerriere che hanno preso a morsi la vita, ridendo in faccia alla paura, scegliendo la strada più complessa per realizzare i propri sogni. Sogni che il mondo credeva troppo ambiziosi, difficili, inappropriati, ma che loro hanno deciso di curare e proteggere.

Un libro di fiabe diverso, insomma, in cui non si incontrano principesse ma donne vere e inarrestabili, che hanno lottato contro i pregiudizi e gli stereotipi di genere per affermare la propria personalità. Da Jane Austen a Michelle Obama, da Maria Montessori a Marie Curie, passando per figure più o meno note ma altrettanto d'ispirazione, questa raccolta di racconti brevi eppure potentissimi, riempie il cuore e la mente della stessa forza che brucia nell'animo delle donne che ne sono protagoniste.

In questo libro delizioso troverete le vite di scienziate, piratesse, spie, ballerine, scrittrici, cantanti, sportive, regine e politiche, raccontate sotto forma di fiaba breve e ritratte da illustratrici di immenso talento. E preparatevi, perché non sarà facile limitarsi a leggere una "favola" per notte: una tira l'altra.

"Vorrei essere ricordata come una persona che voleva essere libera... perché anche altri potessero essere liberi. Rosa Parks, attivista."

Donne uniche, le cui esistenze sono state caratterizzate da eventi incredibili, di cui si vorrebbe conoscere davvero tutto. Ritratte così bene che, a fine lettura dei vari racconti, ci si potrebbe ritrovare con la voglia di cercare su Google il nome delle protagoniste, per apprendere di più su di esse.

Ma questo non è necessariamente un difetto: il libro non si prefigge di offrire delle biografie complete, ma di dimostrare che la diversità può essere frutto non solo di dolore, ma anche di successi. Obiettivo che, a mio parere, è stato centrato in pieno. Bellissime poi le illustrazioni, tutte diverse tra loro, tutte uniche e preziose, che accompagnano la lettura dando quel pizzico di magia in più al tutto.

Recensione di Glinda Izabel

 
Un brano tratto dall'intervista di Giorgia Furlan a Francesca Cavallo e Elena Favilli pubblicata su Left

«Ma perché pubblicare un libro per ragazze? Beh prima di tutto perché siamo ragazze» spiegano le due autrici presentando il progetto «Il nostro percorso imprenditoriale ci ha fatto capire quanto sia importante per le bambine crescere circondate da un certo tipo di modelli femminili. Le aiuta ad essere più fiduciose a prefissarsi obiettivi più grandi. Ci siamo rese conto che nel 95% dei libri e degli spettacoli televisivi con cui siamo cresciute, mancavano delle protagoniste che occupavano posizioni di rilievo. Abbiamo fatto qualche ricerca e abbiamo scoperto che nel corso degli ultimi 20 anni le cose non erano cambiate poi tanto (anche se in effetti i modelli femminili proposti anche nei cartoni animati mainstream stanno cambiando moltissimo ndr), così abbiamo deciso di fare qualcosa».