Storie della buonanotte per bambine ribelli. 100 vite di donne straordinarie. Ediz. a colori

Francesca Cavallo,Elena Favilli

Traduttore: L. Baldinucci
Editore: Mondadori
Collana: Varia
Edizione: 1
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 28 febbraio 2017
Pagine: 224 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788804676379

Età di lettura: Da 8 anni

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Bambini e ragazzi - da 8 anni

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

100 esempi di forza e coraggio al femminile, per tutte le donne, grandi e piccole, che puntano sempre in alto. 100 donne straordinarie che hanno cambiato il mondo, 100 favole per sognare in grande!

«C’era una volta una bambina che sognava il principe azzurro. No! C’era una volta una bambina che sognava di volare, un’altra che amava le macchine, una che voleva diventare campionessa mondiale di tennis, un’altra che scoprì la metamorfosi delle farfalle!» - Giorgia Furlan, Left

Alle bambine ribelli di tutto il mondo: sognate più in grande, puntate più in alto, lottate con più energia. E, nel dubbio, ricordate: avete ragione voi. C’era una volta una bambina che amava le macchine e amava volare; c’era una volta una bambina che scoprì la metamorfosi delle farfalle... Da Serena Williams a Malala Yousafzai, da Rita Levi Montalcini a Frida Kalo, da Margherita Hack a Michelle Obama, sono 100 le donne raccontate in queste pagine e illustrate da 60 illustratrici provenienti da tutto il mondo.

€ 16,15

€ 19,00

Risparmi € 2,85 (15%)

Venduto e spedito da IBS

16 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Amalia

    05/11/2018 15:42:09

    Veramente notevole, il primo libro che ha dato il via ad un trend fondamentale: valorizzare il femminile sin dall'infanzia attraverso letture di storie e vite delle donne. Splendido. Da regalare e regalarsi.

  • User Icon

    Mari

    19/10/2018 15:39:31

    Nonostante io abbia 25 anni ho letto questo libro con grande entusiasmo. Credo sia una riuscitissima operazione sociale per rompere gli stereotipi e insegnare alle nuove generazioni che le donne possono fare tutto quello in cui credono. Le fiabe non sono fatte solo di principesse da salvare ma anche di eroine di ogni giorno che compiono semplicemente il proprio dovere e non si lasciano scoraggiare dalle difficoltà. Inoltre le trovo le illustrazioni davvero bellissime e piene di colori sgargianti. Consigliatissimo.

  • User Icon

    Rita

    23/09/2018 21:30:09

    Il fatto che sia tra i best seller non è un caso, io e mia figlia lo abbiamo letto insieme ogni sera ed era bellissimo vedere entusiasmo ed orgoglio nei suoi occhi quando scopriva le coraggiose storie di tutte queste donne. Lo consiglio a tutti sia grandi che piccoli.

  • User Icon

    Vanja

    23/09/2018 05:34:35

    Attratta dalla copertina e dal titolo ho acquistato questo libro che non mi ha affatto delusa 😁. Storie interessanti, sintetiche, ricche di insegnamenti, da leggere anche a bambine più piccole di 8 anni... Ops, mi correggo: a bambine e bambini! È adatto a tutti e per ogni età!

  • User Icon

    Filomena Lamacchia

    22/09/2018 22:06:09

    Il libro è una raccolta di biografie di alcune donne straordinarie che hanno dato un piccolo grande contributo all’umanità, lasciando il segno in un mondo ancora prevalentemente dalla parte degli uomini. Ogni biografia è accompagnata da una illustrazione. Consiglio questo libro non solo alle bambine: fidatevi, vale la spesa acquistarlo!!!

  • User Icon

    Silvia

    22/09/2018 16:54:16

    Regalato ad una bimba per il compleanno, lo ha adorato. Ho deciso di comprarlo anche per me, è un libro che tutte dovremmo avere. Lo consiglio.

  • User Icon

    Laura

    22/09/2018 13:21:47

    Una piacevole raccolta di biografie di donne che, con talento e tenacia, si sono costruite il loro futuro, inseguendo con determinazione i loro sogni.. Per tutte le donne..bambine e adulte..

  • User Icon

    K.B.

    22/09/2018 07:53:01

    L' ho letto io, a 24 anni; lo leggerei ai miei figli, ai miei nipoti, a mia madre, alla mia cara nonna. Lotte e vite di donne reali, riassunte in poche righe, per incuriosire, far conoscere, commuovere, infondere coraggio nelle nuove generazioni a non arrendersi o sentire che "non si può". Naturalmente anche ai bimbi maschi è consigliatissimo!

  • User Icon

    Samuele

    22/09/2018 00:43:36

    buona l'idea di creare un libro che celebri 100 donne forti e coraggiose, piacevoli le illustrazioni ed anche bello leggere il motto di ognuna di loro. non condivido, opinione personale, la scelta di alcune figure femminili prese ad esempio di forza o carisma, per il solo fatto di essere legate al mondo della politica, passi per hillary clinton che è stata candidata alle presidenziali, ma la moglie di obama esattamente cosa ha fatto di così straordinario per essere menzionata tra le 100 più importanti? davvero non c'erano ulteriori figure carismatiche di scienziate, atlete paralimpiche, imprenditrici da proporre? se qualcuno avesse proposto una figura carismatica in ambito religioso, in tanti si sarebbero indignati ma evidentemente non è così per la politica. la scelta di figure politiche continua anche nella seconda edizione del libro ed in un caso si fa anche menzione ad alcune scelte di bioetica da parte di una delle protagoniste, temi non adatti all'età delle bambine alle quali viene proposto il libro, per tale motivo ho deciso di non acquistare il seguito

  • User Icon

    Mara

    21/09/2018 22:49:41

    L'idea di base, anche se non particolarmente originale, è stata sfruttata qui in modo intelligente ma il risultato non è a mio parere del tutto riuscito. Le illustrazioni delle cento donne sono superbe e il fatto che ogni ritratto sia realizzato da un'artista diversa, da diverse parti del mondo, non può che essere lodato. La parte narrativa è meno riuscita: le biografie sono scritte in modo troppo semplicistico anche tenendo conto del target di riferimento; inoltre alcune figure storiche che le autrici hanno scelto di inserire come modelli per le nuove generazioni sono perlomeno discutibili. Un pregio del libro è quello di instillare nel lettore la curiosità di approfondire alcune figure storiche di cui magari si conosce poco.

  • User Icon

    Amanda

    21/09/2018 20:54:19

    Questo libro invoglia alla lettura, anche chi non ama leggere o ha disturbi specifici di apprendimento, perché il linguaggio è semplice, per ogni donna presentata vi è una bella immagine con in risalto i dati essenziali e le biografie sono brevi e interessanti. Inoltre infonde fiducia in se stessi, stimola la ricerca e la cura dei talenti personali oltre al desiderio e alla curiosità di approfondire le vite delle protagoniste. Dato poi che raccoglie 100 storie di donne straordinarie, allarga gli orizzonti e apre le menti al tutto è possibile se vi è passione e dedizione.

  • User Icon

    Cristina

    21/09/2018 16:09:56

    Un bel esempio per tutti di tante donne che hanno lottato per reaizzare i propri sogni nonostante le notevoli difficoltà che hanno incontrato.

  • User Icon

    Daniela

    21/09/2018 13:29:27

    L'idea è bella, ma me storie troppo brevi e incentrare solo su pochi aspetti caratterizzanti i personaggi. Molte belle le illustrazioni

  • User Icon

    Paola

    21/09/2018 13:01:20

    Libro da leggere anche per noi "bambine" più cresciutelle. Racconta storie vere di grandissime donne di cui alcune per me sconosciute ma veramente interessante. Da leggere e da vere sul comodino.L'unico neo secondo me il prezzo, un pò troppo alto

  • User Icon

    Elvira

    21/09/2018 08:23:38

    Sebbene guardando la copertina mi aspettassi tutt'altro libro, leggendolo l'ho trovato interessante, bello, ben fatto e ricco di storie di eroine che danno la forza, soprattutto alle più giovani, di affrontare la vita in modo diverso.

  • User Icon

    Anna

    21/09/2018 05:38:00

    Metodo ottimo e super efficace per conoscere personalità di spicco di epoche e paesi diversi. Questo libro non si limita a donne famosissime come Coco Chanel o Margherita Hack, ma ci racconta anche di donne meno conosciute e/o giovanissime, che con azioni semplici hanno davvero portato un cambiamento nel mondo. Davvero consigliato, anche solo per le illustrazioni meravigliose che rendono la lettura scorrevole e adatta a chiunque.

  • User Icon

    Federica

    20/09/2018 19:44:30

    Il libro è perfetto per grandi e piccini. È l'ideale prima di dormire per rilassarsi con delle storie così interessanti e particolari. Mi è piaciuto tanto che ho subito acquistato anche il secondo

  • User Icon

    Elisa

    20/09/2018 15:27:52

    Per bambine di tutte le età! Ho 25 anni e mi sono regalata questo volume in un periodo un po' difficile della mia vita: il perfetto incoraggiamento per chi ha bisogno di imparare da chi ce l'ha fatta. Bei disegni, racconti divertenti e mai noiosi.

  • User Icon

    Valentina Brattoli

    20/09/2018 09:29:43

    Ho letteralmente adorato questo libro. Ispirato a tutte le più grandi donne finora vissute, pronte a mostrarsi e combattere contro il mondo per far valere la loro persona. Straconsigliato non solo per i bimbi ma anche come lettura per adulti!

  • User Icon

    Elisa

    20/09/2018 04:44:08

    Un'idea originale dalla quale poi hanno preso spunto molti altri . Piacevole e strategica la lunghezza delle biografie mi pare un ottimo strumento per far conoscere a grandi e piccini una parte delle cose belle che le persone possono fare.

Vedi tutte le 52 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione

Chi almeno una volta non si è fermato davanti alla vetrina di una libreria attratto dalla copertina di questo libro? E quanti hanno ceduto alla tentazione? Spero in moltissime, perché Storie della buonanotte per Bambine Ribelli è stato un libro attesissimo che tutte le bambine, ragazze e donne dovrebbero avere nella loro libreria. Storie della buonanotte… è un libro che aveva già conquistato tutti , e nasce proprio grazie a tutto il supporto che gli è stato dato con il crowdfunding; sono stati raccolti più di un milione di dollari, il libro inedito più finanziato nella storia del crowdfunding. Elena Favilli e Francesca Cavallo sono state in grado di creare qualcosa di unico, hanno raccolto 100 storie di 100 donne straordinarie e le hanno riscritte brevemente sotto forma di favola, ad ognuna di queste sono stati affiancati degli stupendi ritratti realizzati da 60 illustratrici provenienti da tutto il mondo. Tutto qui, perfetto nella sua semplicità. Non si parlerà mai abbastanza di questo libro perché le storie raccontate sono un grado di ispirare non solo le bambine ma anche le mamme. Le donne che incontrerete in queste pagine c’è davvero di tutto: scienziate, artiste, cantanti, astronaute, scrittrici, ma anche alpiniste, attiviste, regine, piratesse, cicliste, giornaliste, tatuatrici, insomma, davvero per ogni sogno nel cassetto. Le storie sono molto brevi, è vero, ma non fatevi ingannare, quelle poche righe racchiudono tutta l’essenza di una vita straordinaria che oggi sono fonti di ispirazione per tutte le donne del mondo. Alla fine del libro troverete inoltre lo spazio per un’altra bambina ribelle, voi! Potete raccontare la vostra storia, i vostri sogni e i vostri obiettivi, e sarete libere di disegnare quello che siete realmente, per una volta, senza nascondersi, con tutti i pregi e i difetti.

Alle bambine ribelli di tutto il mondo:

sognate più in grande,

puntate più in alto,

lottate con più energia.

E, nel dubbio, ricordate:

avete ragione voi.

Elena e Francesca sono due grandi bambine ribelli italiane trapiantate in America, Elena è una giornalista imprenditrice, fondatrice de Timbuktu, la prima rivista iPad per bambini mai realizzata, e Francesca è un’autrice e una regista teatrale, si è unita ad Elena e ha fondato Timbuktu Labs, un laboratorio di innovazione dei media per l’infanzia. Grandi bambine che si dedicano anima e cuore ai piccoli lettori, e che io personalmente mi sento di ringraziare per aver creato qualcosa di così bello, qualcosa che mi rende veramente fiera e orgogliosa di essere donna. Negli anni della mia scuola durante le ore di storia raramente si tendeva a studiare il progresso femminile, portandomi a pensare che la storia fosse stata scritta interamente da genere maschile. Crescendo ho per fortuna capito che così non è, e sono molto felice che adesso esista un libro del genere da poter leggere alle bambine, per ispirarle, per ricordargli che anche se i luoghi comuni non ci vogliono forti come i maschi in realtà noi siamo invincibili.

La cosa che ho apprezzato di più è che questo libro mette non solo le storie delle donne più notoriamente conosciute come: Cleopatra, Fida Kahlo, Virginia Woolf, Rita Levi Montalcini e molte altre, ma anche donne di cui si parla troppo poco, alcune le ho conosciute proprio grazie a questo libro. Attiviste pronte a sacrificare tutto per la giustizia, cicliste che hanno sfidato i pregiudizi, informatiche perennemente curiose, ballerine che si sono fatte valere nonostante il colore della pelle. Queste, e molte altre che troverete in questo libro, sono le donne che voglio vedere ispirare le nostre ragazze, perché si è sempre delle bambine ribelli, basta non far cadere i nostri sogni anche quando l’ostacolo sembra insormontabile. Ripercorriamo queste storie che sono un po’ anche nostre, regalate e regalatevi questo libro, il successo sarà assicurato, e le lettrici avranno pochissimi effetti collaterali: saranno ancora più determinate, coraggiose e, ovviamente, ribelli!

“Sii sempre fedele a te stessa e non permettere mai a quello che dicono gli altri di distrarti dai tuoi obiettivi.”

Recensione di Francesca Magni


"Soprattutto non temete i momenti difficili, il meglio viene da lì. Rita Levi Moltalcini, scienziata."

Recensire un libro del genere non è cosa facile, perché quello che racchiude è ben più che una storia. Si tratta di un progetto ambizioso tutto al femminile, scritto e illustrato da donne straordinarie che hanno raccontato le storie di donne altrettanto straordinarie, le quali hanno fatto della propria diversità motivo di orgoglio.

Un fenomeno editoriale nato dal crowdfounding, diventato successo negli U.S.A e ora approdato sui nostri scaffali e accolto con affetto ed entusiasmo dai lettori italiani.

Quello di Elena Favilli e Francesca Cavallo è, in effetti, un viaggio nelle vite di personaggi cardine della storia al femminile: indipendenti, a volte controversi, ma le cui azioni hanno comunque la capacità di ispirare non solo le nuove, ma anche le vecchie generazioni. Ispirare a sognare forte, anzi fortissimo, senza timore di essere la voce fuori dal coro.

Perché a volte l'essere in disaccordo con la visione che il mondo ha di noi  può generare risultati incredibili. Che voi siate grandi o piccini, che vogliate regalarlo a una bambina o un bambino che vi stia a cuore o vogliate tenerlo tutto per voi, sappiate che il libro di Elena Favilli e Francesca Cavallo vi terrà incollati alle pagine!

"Vi dico cos'è la libertà per me: non avere paura. Nina Simone, cantante."

Il piccolo grande progetto di Elena Favilli e Francesca Cavallo ha visto la luce su Kistarter, dove in meno di un mese ha raccolto più di un milione di dollari provenienti da utenti di diverse nazionalità, tutti invaghiti della brillante idea delle autrici. In effetti è facile lasciarsi ammaliare da "Storie della buonanotte per bambine ribelli", che racchiude all'interno di un formato deliziosamente curato, le vicende di cento guerriere che hanno preso a morsi la vita, ridendo in faccia alla paura, scegliendo la strada più complessa per realizzare i propri sogni. Sogni che il mondo credeva troppo ambiziosi, difficili, inappropriati, ma che loro hanno deciso di curare e proteggere.

Un libro di fiabe diverso, insomma, in cui non si incontrano principesse ma donne vere e inarrestabili, che hanno lottato contro i pregiudizi e gli stereotipi di genere per affermare la propria personalità. Da Jane Austen a Michelle Obama, da Maria Montessori a Marie Curie, passando per figure più o meno note ma altrettanto d'ispirazione, questa raccolta di racconti brevi eppure potentissimi, riempie il cuore e la mente della stessa forza che brucia nell'animo delle donne che ne sono protagoniste.

In questo libro delizioso troverete le vite di scienziate, piratesse, spie, ballerine, scrittrici, cantanti, sportive, regine e politiche, raccontate sotto forma di fiaba breve e ritratte da illustratrici di immenso talento. E preparatevi, perché non sarà facile limitarsi a leggere una "favola" per notte: una tira l'altra.

"Vorrei essere ricordata come una persona che voleva essere libera... perché anche altri potessero essere liberi. Rosa Parks, attivista."

Donne uniche, le cui esistenze sono state caratterizzate da eventi incredibili, di cui si vorrebbe conoscere davvero tutto. Ritratte così bene che, a fine lettura dei vari racconti, ci si potrebbe ritrovare con la voglia di cercare su Google il nome delle protagoniste, per apprendere di più su di esse.

Ma questo non è necessariamente un difetto: il libro non si prefigge di offrire delle biografie complete, ma di dimostrare che la diversità può essere frutto non solo di dolore, ma anche di successi. Obiettivo che, a mio parere, è stato centrato in pieno. Bellissime poi le illustrazioni, tutte diverse tra loro, tutte uniche e preziose, che accompagnano la lettura dando quel pizzico di magia in più al tutto.

Recensione di Glinda Izabel

 
Un brano tratto dall'intervista di Giorgia Furlan a Francesca Cavallo e Elena Favilli pubblicata su Left

«Ma perché pubblicare un libro per ragazze? Beh prima di tutto perché siamo ragazze» spiegano le due autrici presentando il progetto «Il nostro percorso imprenditoriale ci ha fatto capire quanto sia importante per le bambine crescere circondate da un certo tipo di modelli femminili. Le aiuta ad essere più fiduciose a prefissarsi obiettivi più grandi. Ci siamo rese conto che nel 95% dei libri e degli spettacoli televisivi con cui siamo cresciute, mancavano delle protagoniste che occupavano posizioni di rilievo. Abbiamo fatto qualche ricerca e abbiamo scoperto che nel corso degli ultimi 20 anni le cose non erano cambiate poi tanto (anche se in effetti i modelli femminili proposti anche nei cartoni animati mainstream stanno cambiando moltissimo ndr), così abbiamo deciso di fare qualcosa».