La strada più pericolosa del mondo

Luca Azzolini

Editore: Einaudi Ragazzi
Collana: Carta bianca
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 23 gennaio 2018
Pagine: 134 p., Brossura
  • EAN: 9788866564331

Età di lettura: Da 12 anni

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Sareste disposti ad affrontare la strada più pericolosa del mondo pur di andare a scuola?

Questa è la storia vera di tre ragazzini e dell'incredibile viaggio che devono compiere. Arun ha solo sette anni, Waman dieci e Manjula dodici. Sono nati in una delle più sperdute valli del Kashmir, nell'estremo nord fra India, Pakistan e Cina. E hanno un sogno: andare a scuola... Per realizzarlo devono percorrere più di cento chilometri a piedi, immersi in una terra selvaggia e ostile, a quattromila metri di altezza. Fra ghiacciai eterni e gelidi fiumi in piena, venti artici, voragini e sfide oltre l'umano, affronteranno la misteriosa ciadar: la strada più pericolosa del mondo. Un luogo in cui nulla è come sembra, e dove in gioco c'è sempre la vita.

€ 9,35

€ 11,00

Risparmi € 1,65 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 11,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Donatella

    19/09/2018 08:53:32

    uesto non è un romanzo d'avventura, questo non è un thriller, non aspettatevi quindi colpi scena. Questa è una storia, e soprattutto una storia vera. E' una storia di coraggio e di speranza. Insieme a Arun (sette anni), Waman (dieci) e Manjula (dodici) e al loro papà e al loro zio, potrete scoprire ed attraversare uno dei posti più fantastici del nostro pianeta. Parliamo della chadar, la strada di ghiaccio. In questa parte del mondo (il Kashmir) Il fiume Zanskar gela e diventa per qualche settimana l'unica via di comunicazione e di scambio tra le valli bloccate dai colli innevati. Se cercate su internet troverete migliaia di spedizioni di trekking in questo fantastico posto, ma nelle pagine di questo libro, il chadar non è percorso per divertimento o per sport. I tre ragazzi, che hanno l'età dei miei figli, affrontano 4 giorni di strada a piedi, con la temperatura sotto i -30°, circondati dalle insidie del ghiaccio e del fiume in piena, per poter andare a ... SCUOLA. E non è la scuola come la immaginiamo noi, non è un banco dove andare tutte le mattine per poi tornare a casa dalla propria famiglia. E' una scuola che li ospiterà per ben 9 mesi, periodo in cui non vedranno più la loro famiglia. Ma è la scuola del loro FUTURO, quel futuro che loro vogliono costruirsi affrontando ogni anno i rischi di quella che è la strada più pericolosa del mondo. E' un libro abbastanza breve, con una scrittura fluida e semplice, ma molto evocativa. Nella sua semplicità sta la sua bellezza, perchè le pagine di questo libro vi accompagneranno passo dopo passo, con delicatezza, lungo la strada di ghiaccio, ma ... mettetevi cappello, sciarpa e guanti, potreste avere freddo.

Scrivi una recensione