Una strana dittatura

Viviane Forrester

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: F. Ascari
Collana: Saggi
Anno edizione: 2000
Pagine: 192 p.
  • EAN: 9788879284967
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 5,58

€ 10,33

Punti Premium: 6

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"Globalizzazione" ci viene spacciata come la parola magica che spalanca nuovi mercati, ridistribuisce la ricchezza nel mondo, razionalizza la produzione. E in effetti non si può negare che l'economia globale sta andando a gonfie vele. Ma allora perché ovunque nel mondo i salari diminuiscono e cresce la disoccupazione? Nella sua lucida indagine sull'ineffabile dittatura dell'ultraliberismo globale, Viviane Forrester dimostra che ormai non è più l'economia che domina la politica, ma è piuttosto questa politica a vocazione totalitaria che distrugge l'economia per lasciare spazio solo alla speculazione e al profitto privato, divenuto incompatibile con l'occupazione, e sul cui altare non si esita a sacrificare tutto il resto.
  • Viviane Forrester Cover

    Viviane Forrester è stata una saggista e critica letteraria francese. Di famiglia ebraica, è stata perseguitata dalle leggi razziali e per questo è emigrata in Spagna nel 1943. È stata critico letterario di «Le Monde», ha collaborato per le riviste «Le Nouvel Observateur» e «La Quinzaine littéraire» ed è stata membro della giuria del Prix Fémina. Con il romanzo Van Gogh o il posto dell'assente ha vinto il premio Femina Vacaresco. È stata una specialista di Virginia Woolf e Vincent van Gogh. Nel 2009 ha vinto il premio Goncourt per la biografia di Virginia Woolf. Ha commentato la pubblicazione delle Oeuvres complètes di Nathalie Sarraute, sua grande amica, per la «Bibliothèque de... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali