Categorie

Sören Kierkegaard

Collana: Pillole BUR
Anno edizione: 2006
Formato: Tascabile
Pagine: VII-116 p. , Brossura
  • EAN: 9788817009737

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    francesca

    07/01/2008 16.52.55

    Concordo con i commenti positivi già espressi sul libro.Il paradosso è che a scrivere il testo è chi non si è sposato.Dunque un desiderare ciò che nella vita pratica diviene difficilissimo o angosciosamente impossibile da realizzare. Francesca

  • User Icon

    Fulkiegaard

    12/03/2006 00.44.00

    Quest'opera rappresenta il secondo stadio della vita di ogni uomo....quello etico. Insieme al "diario di un seduttore"(Estetico) e "La malattia mortale"(Religioso).Kierkegaard è il mio filosofo preferito, in quanto è l'incarnazione dell'uomo filosofo e non del filosofo studioso. Infatti Soren tende a considerare non il come dover vivere(Proprio della filosofia sistematica dei filosofi pprecedenti), ma il come vive un uomo: pervaso dall'angoscia e dalla paura che deriva dalla decisione delle sue scelte. Scelte che spesso fanno rimpiangere di essere state prese. Credo che dovremmo tutti imparare dalla sua speculazione, ovvero, riflettere sull'esistenza dell'uomo.

Scrivi una recensione