Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Sull'orlo della paura

A Dandy in Aspic

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: A Dandy in Aspic
Regia: Anthony Mann
Paese: Gran Bretagna
Anno: 1966
Supporto: DVD
Salvato in 5 liste dei desideri

€ 6,26

Venduto e spedito da Movietrade

spinner

Disponibilità immediata

Solo 3 prodotti disponibili

+ 4,90 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 6,26 €)

  • Produzione: Columbia TriStar Home Entertainment, 2013
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 107 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 1.0 - mono);Francese (Dolby Digital 1.0 - mono);Tedesco (Dolby Digital 1.0 - mono);Spagnolo (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Arabo; Danese; Finlandese; Francese; Hindi; Inglese; Inglese per non udenti; Italiano; Norvegese; Portoghese; Rumeno; Svedese; Tedesco; Turco
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Mia Farrow Cover

    "Propr. Maria de Lourdes Villiers F., attrice statunitense. Figlia del regista John F. e dell'attrice M. O'Sullivan, a nove anni è colpita dalla poliomielite, che contribuisce a caratterizzarne l'aspetto fisico, fragile e minuto, con uno sguardo indifeso dai tratti malinconici. Raggiunta la notorietà in patria grazie alla serie tv Peyton Place, R. Polanski la sceglie per interpretare Rosemary's Baby (1968), il film che la rende celebre a livello internazionale. È la volta poi di un altro grande regista, J. Losey, che la dirige in Cerimonia segreta (1968), scavando nella candida immagine dell'attrice e facendone emergere gli aspetti più torbidi. Nel 1974 è al fianco di R. Redford in Il grande Gatsby di J. Clayton, tratto dal romanzo di F.S. Fitzgerald, in cui interpreta una ricca signora in... Approfondisci
  • Laurence Harvey Cover

    "Nome d'arte di Hirsh Skikne, o Laruska Misa Skikne, attore e regista inglese. Di origini ebraiche, emigra coi genitori in Sudafrica, dove adolescente calca le scene teatrali. Nel dopoguerra frequenta l'Accademia reale d'arte drammatica di Londra e recita con successo a Manchester, principalmente Shakespeare. Fa le sue prime importanti apparizioni cinematografiche in House of Darkness (La casa delle tenebre, 1948) di O. Mitchell, Giulietta e Romeo (1954) di R. Castellani e soprattutto in La strada dei quartieri alti (1958) di J. Clayton, in cui è un giovane impiegato arrivista a fianco di S. Signoret, ruolo che lo impone come attore internazionale. Nel 1960 si trasferisce negli Stati Uniti e, grazie al suo variegato talento passa subito dal western La battaglia di Alamo di J. Wayne, al drammatico... Approfondisci
  • Tom Courtenay Cover

    Propr. Thomas Daniel C., attore inglese. Dopo la laurea in lingue e letterature all'Università di Londra, studia arte drammatica all'Old Vic. Nei primi anni '60 segue il Free cinema nei cui film, grazie al suo viso scarno e all'aria innocente ma ribelle, incarna l'antieroe dubbioso e poco socievole. Debutta con Gioventù, amore e rabbia (1962) di T. Richardson, in cui rifiuta di appoggiare le mire del direttore del suo riformatorio. In Billy il bugiardo (1963) di J. Schlesinger ha invece un atteggiamento sognante, mentre in Per il re e per la patria (1964) di J. Losey è un disertore della Grande Guerra. Chiude la breve stagione del cinema arrabbiato con Qualcuno da odiare (1966) di B. Forbes, interpretando un tenente paranoico in un lager. Dal '71 si dedica esclusivamente al teatro e ritorna... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali
Chiudi