Supercondriaco. Ridere fa bene alla salute

Supercondriaque

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Supercondriaque
Regia: Dany Boon
Paese: Francia
Anno: 2014
Supporto: DVD
Salvato in 6 liste dei desideri
All'alba dei quarant'anni, Romain Faubert non è ancora sposato e non ha figli. Fotografo per un dizionario medico online, Romain è vittima di un'ipocondria che segna la sua vita ormai da troppo tempo, facendo di lui un nevrotico in preda alle paure. Il suo unico, vero amico è il dottor Dimitri Zvenka, suo medico curante, la cui unica colpa è stata prendere a cuore il caso di Romain, salvo poi pentirsene amaramente. Il malato immaginario, infatti, è un soggetto difficile da gestire e Dimitri farebbe qualsiasi cosa per sbarazzarsene definitivamente.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    cat

    25/09/2019 08:06:09

    Terza prova d’autore per i bravissimi Dany Boon e Kad Merad, che questa volta si emancipano dai pregiudizi regionali per prendere di mira in modo pungente ed irriverente una delle più diffuse idiosincrasie dell’uomo moderno, l’ipocondria. Dany Boon è completamente fissato con l’igiene, a livello maniacale, e sospetta sempre di essere vittima dei morbi più terribili, rendendo di fatto impossibile la vota del proprio medico curante. Le cose, come se non fossero già abbastanza complesse, si complicano ulteriormente quando entra in scena anche l'amore. Dissacrante ed irriverente, un film assolutamente da vedere: si ride dalla prima all'ultima scena. Dany Boon si conferma, di fatto, un genio in grado di bacchettare tutte le manie dell'uomo moderno.

Una commedia che passa dal romanticismo all'azione senza mai perdere l'efficacia comica

Trama
Romain Faubert ha quarant'anni e la fobia per i microbi. Scapolo e ipocondriaco, col vizio della ricerca frenetica su internet e il ricovero immotivato, non ha più un amico e frequenta soltanto Dimitri Zvenka, un medico che ha commesso l'errore di prenderlo in cura diciotto anni prima e che adesso prova invano a congedarlo. La morte improvvisa di un collega di Romain, fotografo per un dizionario medico online, getta l'uomo nel panico e nello sconforto. Commosso dallo stato in cui versa l'amico-paziente, Dimitri si offre di confortarlo un'ultima volta, aiutandolo a trovare una compagna. Falliti gli incontri online e l'attività sportiva, Dimitri tenta una terapia shock, incoraggiando Romain a collaborare con lui nel centro di accoglienza organizzato per assistere i rifugiati politici del Tcherkistan, un immaginario paese dell'est Europa. Sopraffatto dagli abbracci e dal contatto decisamente diretto con gli immigrati clandestini, Romain sviene e viene soccorso da Anna, la bella sorella di Dimitri, che lo scambia per Anton Miroslav, un coraggioso guerrigliero dei Balcani. Romain, perdutamente innamorato, sta al gioco, alterando il corso della Storia e cambiando per sempre la sua vita.

  • Produzione: Eagle Pictures, 2014
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 107 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Francese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,40:1
  • Area2
  • Contenuti: featurette; scene inedite in lingua originale: B-Roll; interviste
Note legali