Categorie

Supply China management. Strategia, approvvigionamenti e produzione: opportunità e sfide per le imprese italiane nel paese del dragone

Paolo Barbieri,Lelio Gavazza,Giorgio Prodi

Editore: Il Mulino
Collana: Percorsi
Anno edizione: 2011
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: 207 p., Brossura
  • EAN: 9788815149367
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 14,45

€ 17,00

Risparmi € 2,55 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Lorenzo Panizzari

    13/10/2012 19.25.18

    E' il risult di una ricerca con un ogg di analisi (svl catena del valore di produz in Cina in rapp ad esigenze di aziende Ita) ed un utenza (mid manager e dirig settori: acq, scm, processi produttivi intra/extra azienda) molto specifici; dati/tabelle numerosi/strutturati (numeri puri, procapite, percentuali, trend, settori), case studies di alto livello, linguaggio tecnico. Cap.1-2: trend comm da/per Cina (1990-09, globale ed in riferim ad Ita/Eu); dettagli su valori/beni, modif modelli produz/tecnol cinesi e rischi/opportunità dei due modi di fare business in Cina (per il mercato locale o per risparmiare). Analisi specifica dei modi/opportunità di integrare la produz a liv globale (plus/minus, rapporto tra geografia e costo della mano d'opera). Emerge una Cina quasi svantaggiosa per i costi (a meno di spostarsi verso l'interno) ed ottima soluz per produz a media/m.alta tecnol per il mercato locale prima che per i mercati internaz. Case studies ottima, ma meglio leggere solo le esperienze delle aziende/settore di cui si è competenti. Purtroppo manca l'analisi di un caso di fallimento; sarebbe stato molto utile. Ottima l'analisi comparata (Cap.4) integrata nel Cap.5 da sintetici ma adeguati approfondimenti sui temi: capitale umano, logistica/trasp, infrastrutture, fattore distanza e tempo, crisi ed effetti sul sistema Cina. Un'analisi specifica è dedicata al settore retail/moda mercato Cina su Cina (tempi stretti di varianza, produz su previsione, distribuz capillare). Cap conclusivo non riepilogativo ma attuale/prospettico. Il sist industr cinese è oggi maturo per vivere per il mercato interno (e lo necessita, pena lo svl di confl sociali) e la crisi ha spinto in questa direz, accolta da PCC (nuova "Go West" come le Special Economic Zones di Xiaoping, manovra kynesiana per le infrastrutture, svl welfare e riforma agraria). Se si avrà svl interno come si è avuto per la costa, nel 2030 la Cina sarà il mercato n.1 mondiale di produz/consumo.

Scrivi una recensione