La svastica sul sole

Philip K. Dick

Traduttore: M. Nati
Curatore: C. Pagetti
Editore: Fanucci
Collana: Numeri Uno
Anno edizione: 2015
Pagine: 317 p., Brossura
  • EAN: 9788834729861
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 13,60

€ 16,00

Risparmi € 2,40 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Isabella

    04/12/2017 22:06:21

    Per me che di fantascienza ne leggo poca e poco mi interessano i generi letterari (un romanzo è un romanzo e basta - eppure ho studiato letteratura!) si tratta di un capolavoro. In effetti ci vuole un po' di tempo e un po' di pazienza per capire chi sono i personaggi, che cosa fanno, che cosa vogliono.... ma una volta capito il romanzo si legge con facilità e passione. Dick immagina un mondo in cui sono stati i nazisti e i giapponesi a vincere, e parallelamente un libro proibito che racconta come sarebbe il mondo se la storia fosse andata più o meno come è andata. Fra i tanti temi mi va di sottolineare quello della libertà di scelta: a un certo punto della vita, come alcuni personaggi del libro, è giusto per noi stessi scegliere la cosa giusta da fare, ribellandosi a un potere stupido, ingiusto e oppressivo.

  • User Icon

    Fabio B.

    25/10/2017 14:36:33

    Libro da NON leggere. Pesante, noiosissimo, sopravvalutato. Mi aspettavo un buon romanzo ucronico, ma qui di ucronia non c'è praticamente nulla. Mi chiedo ancora come abbia fatto a finirlo. Da evitare!

  • User Icon

    mauro_zz

    11/06/2017 11:25:25

    Il tema e' senz'altro pieno di fascino, ma il libro non scorre. Ci sono lunghi tratti che si leggono quasi apnea, Intercalati a altri in cui ci si deve prendere a calci per andare avanti. Strano, pensavo meglio dal genio della distopia.

  • User Icon

    FABIO

    19/06/2016 14:54:25

    Non sono riuscito a finirlo, l'idea da cui nasce il libro è davvero interessante, ma la narrazione mi è sembrata confusa e frammentaria. Forse è un genere che conosco poco e non sono riuscito ad entrare nel racconto.

  • User Icon

    KidChino

    24/12/2015 20:39:51

    Leggendo molti libri di genere distopico ed incuriosito sia dal titolo che dalle ottime recensioni su questo autore mi sono convinto a comprare questo romanzo. Una scelta davvero azzeccata. Non ci sono colpi di scena o ritmi serrati. Ma l'idea di fondo è davvero ottima. Ben congegnata e ben strutturata. Dick riesce ad impartire un'ottima lezione all'uomo. Ovvero che a prescindere da chiunque sia al potere nulla comunque cambierà mai. Finchè non saremo noi a cambiare. Consigliatissimo!

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione