Gli sviluppi dell'arte moderna in Europa dalla fine dell'Ottocento ai primi anni del Novecento

Giovanni Matta

Editore: Gangemi
Anno edizione: 2015
In commercio dal: 8 aprile 2015
Pagine: 160 p., ill.
  • EAN: 9788849230406
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
In questa panoramica sugli "sviluppi dell'arte moderna" dalla fine dell'Ottocento ai primi del Novecento ci siamo riferiti particolarmente all'Arte francese, dalla quale prese inizio nel 1846 il Realismo, poi sviluppatosi in Europa e di cui abbiamo già fatto cenno nelle prime pagine di questo saggio classificando sotto la voce "i Precursori" tutti gli artisti del Realismo di metà Ottocento, perché sono stati i "formatori" delle nuove generazioni di pittori e scultori, poi sviluppatisi nelle nuove, varie tendenze artistiche. Abbiamo quindi scritto degli Impressionisti, dei Simbolisti, e poi ancora dei Divisionisti. Dei Postimpressionisti, tra i quali vanno annoverati anche Van Gogh e Toulouse-Lautrec, che hanno lasciato una traccia molto ampia sullo sviluppo dell'Espressionismo e di altri movimenti pittorici susseguenti. Nell'ordine abbiamo scritto dei Nabis poi, anticipando i tempi, ma non l'esame attento delle loro coloristiche, abbiamo scritto dei Fauves, che sono stati artisti dell'Espressionismo, ma ne abbiamo voluto anticipare le note critiche, per evidenziare l'importanza che detti artisti hanno avuto nello sviluppo dell'Arte, soprattutto del Cubismo, negli anni seguenti.

€ 20,40

€ 24,00

Risparmi € 3,60 (15%)

Venduto e spedito da IBS

20 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità: