Categorie

Systematic Chaos

Artisti: Dream Theater
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Roadrunner
Data di pubblicazione: 1 giugno 2007
  • EAN: 0016861799229
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disco 1
  • 1 In the Presence of Enemies pt.1
  • 2 Forsaken
  • 3 Constant Motion
  • 4 The Dark Eternal Night
  • 5 Repentance
  • 6 Prophets of War
  • 7 The Ministry of Lost Souls
  • 8 In the Presence of Enemies pt.2
Mostra tutti i brani

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Alessandro Reali

    08/07/2011 12.22.20

    Disco di buon livello se consideriamo che "Images & Words", "Awake", e "Metropolis Pt.2: scenes from a memory" sono francamente irraggiungibili. Il meglio viene dato nelle due tracce di apertura "In the presence of enemies Pt. 1", capolavoro sonoro, e "Forsaken", classica ballad in stile Dream Theater, e nelle due di chiusura "The ministry of lost souls", meraviglioso viaggio onirico con un testo notevole, e "In the presence of enemies Pt. 2" che si ricollega magistralmente alla prima traccia concludendo il disco in un crescendo delirante. Solita perfezione tecnica da ogni lato, un tappeto di suoni avvolgente.

  • User Icon

    Alberto

    10/12/2007 18.00.05

    Non è un disco,è semplicemente un capolavoro,è un album assolutamente diverso dai loro precedenti.Trovatemi un altro gruppo che riesce ad unire perfezione tecnica a splendide melodie.Li ho appena visti a MI e sono stati favolosi.Ladies and gentlemen,si abbissi il sipario...ecco a voi i Dream Theater!

  • User Icon

    zalek

    26/09/2007 11.53.57

    credo siano veri fenomeni ma come sempre i loro lavori sono un ritrito di cose gia sentite. come una vecchi signora con un vestito d'alta moda

  • User Icon

    STEVEN WILSON

    14/06/2007 17.15.44

    Molto molto bello , i Dream Theater mi mancavano e con questo album sono tornati alla grande ....un altro capolavoro dopo Octavarium !!!

  • User Icon

    Cygnus X-1

    13/06/2007 21.56.26

    Meglio di Octavarium, peggio di Six degress of inner turbolence

  • User Icon

    Michele

    13/06/2007 11.39.55

    Assolutamente fantastico. Va sentito bene prima di commentare. Consiglio 3 ascolti, seduti, per capire ed apprezzare! 10 e lode!

  • User Icon

    Paolo

    12/06/2007 14.08.05

    Peggio di Octavarium, un po' meglio di train of thought

  • User Icon

    Massimo Della Pena

    07/06/2007 16.39.21

    Brani già sentiti...

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione