La teoria imperfetta dell'amore - Julie Buxbaum - copertina

La teoria imperfetta dell'amore

Julie Buxbaum

Scrivi una recensione
Traduttore: A. Orcese
Editore: De Agostini
Collana: Le gemme
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 4 settembre 2018
Pagine: 383 p., Rilegato
  • EAN: 9788851157296

Età di lettura: Young Adult

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 12,66

€ 14,90
(-15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Quantità:
LIBRO

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 14,90 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

E se amore e amicizia fossero due risultati diversi della stessa equazione?

«Julie Buxbaum ha scritto una storia d'amore incredibilmente universale» - Cath Crowley, autrice di Io e te come un romanzo

«Un romanzo affascinante, divertente ed emozionante insieme» - Nicola Yoon, autrice di Noi siamo tutto

A volte basta cambiare prospettiva per dare senso al mondo. Da quando suo padre è morto in un incidente d'auto, Kit non è più la stessa. Non ha più voglia di ridere, scherzare o confidarsi con le amiche di sempre. L'unica cosa che desidera è chiudere fuori il mondo intero e voltare pagina. Per questo decide di lasciare il tavolo affollato a cui si siede ogni giorno in mensa e prendere posto a quello di David. David, che gira per i corridoi della scuola con le cuffie nelle orecchie e non parla con nessuno. David, che è un genio della fisica ma quando si agita trema come una foglia. I due non potrebbero essere più diversi, ma lentamente quei pranzi in solitudine diventano un appuntamento fisso, atteso, e tra sguardi e parole sussurrate, Kit e David imparano a essere amici. Forse qualcosa di più. Fino a quando David decide di aiutare Kit a ricostruire che cosa è successo il giorno in cui suo padre è morto. Perché David non sopporta le questioni irrisolte, non sopporta le equazioni lasciate a metà. E farebbe di tutto per ricomporre i pezzi del cuore infranto di Kit. Ma il sentimento che li lega sarà abbastanza forte per resistere alla verità?
4,4
di 5
Totale 5
5
3
4
1
3
1
2
0
1
0
  • User Icon

    Noemi

    11/03/2019 10:53:22

    Storia di un amore quasi adolescenziale. A tratti un po' malinconico. Tutto sommato una lettura piacevole.

  • User Icon

    Deborah

    26/10/2018 11:15:11

    Lutto, diversità e bullismo sono argomenti che l'autrice sa riportare sulle pagine con grande sensibilità, non nascondendo alcuna sensazione o realtà dei fatti, tanto che il lettore riesce a sentirsi parte stessa di quelle emozioni. Voglio mettere in evidenza anche un'altra componente che mi ha colpito: il rapporto della famiglia di David con lui. Sempre presenti ma non invadenti, pronti a difenderlo in ogni circostanza, capaci di infondergli la fiducia necessaria per combattere contro chi gli fa del male e migliorarsi. Due genitori e una sorella che lo amano incondizionatamente e che, nonostante le difficoltà di ogni giorno hanno fiducia in lui e nelle sue capacità. Lo stile narrativo di Julie Buxbaum è semplice ma ricco di significati, trascina via con sé senza nemmeno rendersene conto. Punto di vista a capitoli alternati che ci permettono di entrare nei pensieri di entrambi i protagonisti creando una forte empatia con loro. È uno young adult, ma questa storia fa bene a tutti indistintamente. Diversità e lutto sono due situazioni reali, della vita di ogni giorno che in qualche modo sono difficili da affrontare, non solo per chi le vive, ma anche per chi se ne rapporta dall'esterno; paura e incomprensioni a volte danno il via a reazioni immotivate, sbagliate, rischiando di creare ancora più distanza e isolamento in chi le sta vivendo in prima persona. La Buxbaum ci apre gli occhi e ci mette davanti ai nostri errori, ma allo stesso tempo ci regala la possibilità di comprenderli e maturare. Una storia incredibilmente vivida, emozionante, profonda: imperdibile!

  • User Icon

    Susy

    22/09/2018 18:46:40

    Questa storia è particolare ma semplice nello stesso modo. Lo stile dell'autrice è così scorrevole che si legge davvero in fretta. Una storia a tratti commovente ma anche buffa e dolce, mi ha regalato momenti di vera serenità.

  • User Icon

    Deborah

    18/09/2018 11:08:15

    Non so proprio come iniziare questa recensione, di solito mi focalizzo su una sensazione o un tema trattato nella storia traendone un messaggio, ma in questo caso è impossibile riassumere in poche parole l'arcobaleno di emozioni e i messaggi che La teoria imperfetta dell'amore ha saputo trasmettermi. Lutto, diversità e bullismo sono argomenti che l'autrice sa riportare sulle pagine con grande sensibilità, non nascondendo alcuna sensazione o realtà dei fatti, tanto che il lettore riesce a sentirsi parte stessa di quelle emozioni. Voglio mettere in evidenza anche un'altra componente che mi ha colpito: il rapporto della famiglia di David, uno dei due protagonisti, con lui. Sempre presenti ma non invadenti, pronti a difenderlo in ogni circostanza, capaci di infondergli la fiducia necessaria per combattere contro chi gli fa del male e migliorarsi. Due genitori e una sorella che lo amano incondizionatamente e che, nonostante le difficoltà di ogni giorno hanno fiducia in lui e nelle sue capacità. Lo stile narrativo di Julie Buxbaum è semplice ma ricco di significati, trascina via con sé senza nemmeno rendersene conto. Punto di vista a capitoli alternati che ci permettono di entrare nei pensieri di entrambi i protagonisti creando una forte empatia con loro. È uno young adult, ma questa storia fa bene a tutti indistintamente. Diversità e lutto sono due situazioni reali, della vita di ogni giorno che in qualche modo sono difficili da affrontare, non solo per chi le vive, ma anche per chi se ne rapporta dall'esterno; paura e incomprensioni a volte danno il via a reazioni immotivate, sbagliate, rischiando di creare ancora più distanza e isolamento in chi le sta vivendo in prima persona. La Buxbaum ci apre gli occhi e ci mette davanti ai nostri errori, ma allo stesso tempo ci regala la possibilità di comprenderli e maturare. Una storia incredibilmente vivida, emozionante, profonda: imperdibile!

  • User Icon

    Giorgia

    17/09/2018 20:04:57

    Una storia romantica e delicata che consiglio a giovani lettori. Quello dell'autismo è un tema difficile da trattare, ma di cui è bene parlare anche per spingere le persone ad approfondirne la conoscenza.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente
  • Julie Buxbaum Cover

    Julie Buxbaum è una scrittrice statunitense, nata nel 1977 e cresciuta nella contea di Rockland, a pochi chilometri da New York. Si è laureata in legge a Harvard ed è poi ritornata a New York per lavorare come avvocato penalista in un importante studio legale. Si è successivamente trasferita a Los Angeles, dove ha cominciato la sua carriera di scrittrice. In Italia ha pubblicato Vorrei che fosse amore (Piemme, 2010), Dopo di te (Piemme, 2011), Dimmi tre segreti (De Agostini, 2016) e La teoria imperfetta dell'amore (De Agostini, 2018). Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali