Teresa canta Pino

Artisti: Teresa De Sio
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Sosia e Pistoia
Data di pubblicazione: 13 gennaio 2017
  • EAN: 0602557357486

€ 13,90

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione

«Ho messo tutta me stessa e la mia voce in questo che è, per me, un progetto devozionale – racconta Teresa De Sio – ma anche un disco energetico in cui ho voluto che il ritmo facesse da padrone alternandosi con momenti di più alta intensità poetica. Pino sta sulle facce della gente, sulla facciata dei palazzi, per le strade. Non possiamo celebrarlo che con la musica».
“TERESA CANTA PINO” è il tributo personale ad un amico prima che collega che vede la grande artista partenopea rivisitare alcune tra le più belle canzoni di Pino Daniele con l’aggiunta di “’O Jammone”, brano scritto da Teresa e dedicato al grande amico scomparso.
Tra le tante sorprese di cui questo nuovo disco è ricco si trovano Niccolò Fabi in “Un angolo di cielo”, il coro dei ragazzi dell'Istituto Melissa Bassi di Scampia nell’intensa versione di “Napule è” e la stessa voce di Pino a chiudere “Quanno chiove”.

Disco 1
  • 1 ’O Scarrafone
  • 2 Bella ’mbriana
  • 3 Je so’ pazza (Je so’ pazzo)
  • 4 Lazzari felici
  • 5 Serenata a fronn’ e limone
  • 6 Quanno chiove
  • 7 ’O Jammone
  • 8 Notte che se ne va
  • 9 Un angolo di cielo
  • 10 Fatte ’na pizza
  • 11 Chi tene ’o mare
  • 12 Ninnananinnanoè
  • 13 Tutta n’ata storia
  • 14 Alleria
  • 15 Viento
  • 16 Napule è

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Gualtiero Gasperini

    15/02/2017 20:01:05

    Un plauso a Teresa che con intelligenza propone una rilettura dei classici di Pino Daniele.Il disco suona fresco e moderno e non scade nel tentativo di reinterpretare Pino ma piuttosto accoglie a cuore aperto la musica dell'amico e la traspone in un territorio etno folk a lei consono.Il risultato è un disco che pare scritto a quattro mani,le canzoni sono tutte belle, ricche di contaminazioni sonore e bradisismi vocali.Anche le canzoni più intime , pur se di matrice tipicamente partenopea possono farsi apprezzare dalle dolomiti a pantelleria. Bravo anche a Sasà Flauto per la scelta degli arrangiamenti.

Scrivi una recensione