Un terremoto a Borgo Propizio

Loredana Limone

Editore: TEA
Collana: Teadue
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
Pagine: 387 p., Brossura
  • EAN: 9788850243273
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

«Loredana Limone intreccia con molta abilità nelle sue storie fili diversi di esperienze ed esistenze diverse.» - Antonia Arslan, Famiglia Cristiana

A Borgo Propizio va in scena la vita che, si sa, è fatta di cose belle e di cose brutte. Cose belle, il borgo ne ha tante da sfoggiare da quando è risorto a nuova vita, con il Castelluccio restaurato e le imbellettate case del contado, ora affacciate sull'elegante pavé a coda di pavone della piazza del Municipio, e con l'elettrizzante fermento culturale che si respira già fuori della cinta muraria e che sicuramente fa rodere il fegato a fior di città d'arte. Ma un giorno qualcosa di molto brutto, un violento sisma, arriva inclemente a distruggere ampia parte del centro storico, gettando nella disperazione i propiziesi che tanto amano il loro paese. La villa del Comune sembra una scatola con il coperchio sfondato; il pavé è sprofondato quasi agli inferi; i lampioni, ora ciechi e senza luce, con le bocce frantumate, appaiono piegati alla catastrofe; le botteghe e le abitazioni sono squarciate, orribilmente. Felice Rondinella, appassionato sindaco, vive l'immane disastro come un fallimento personale, e Padre Tobia si sente troppo stanco per portare il peso della croce. Perché non si tratta solo del terremoto: al borgo i peccati sono diventati incontenibili e le confessioni scandalo allo stato puro. Non si capisce più nulla, tutto è sottosopra. L'unico fatto certo è che il professor Tranquillo Conforti, trovato a terra nella Viottola Scura, non ha avuto un infarto mentre scappava, spaventato dalle scosse, ma è stato ucciso. Un assassino a Borgo Propizio? La faccenda si complica...

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 10,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Ritochka

    28/06/2017 09:18:19

    Come già qualcuno ha scritto, questo terzo libro, a mio avviso, non è all'altezza dei primi due. La vita vivace del borgo, per via del tragico evento che apre la narrazione, subisce una battuta d'arresto e l'attenzione dell'autrice si sposta sull'interiorità dei personaggi. Secondo il mio modo di vedere, ci sono un po' troppi i riferimenti agli angeli, al divino eccetera. Non mancano visioni una po' maschiliste e bigotte. Mah... Ho già preso il volume successivo e spero di non dovermene pentire. Detto ciò. È una lettura, leggera e scorrevole.

  • User Icon

    Sonia

    31/03/2017 14:45:11

    Ho molto apprezzato i primi due libri di questa saga, ma questo non mi è piaciuto per nulla: poco coinvolgente e noioso per tre quarti del libro! Sconsigliato

  • User Icon

    elena maria giudici

    21/09/2016 14:36:40

    una "terza puntata" che conferma il crescendo della storia e l'evoluzione dei personaggi, che comunque rimangono fedeli a loro stessi. La storia si apre con un evento tragico (o meglio due) che portano lo scompiglio nel borgo. Tanti equilibri sono messi in gioco (o addirittura in pericolo) cosicché il finale possa rilanciare il lettore verso un futuro aperto alla speranza e alle premesse di una vita nuova

  • User Icon

    Francesca

    26/08/2016 13:21:59

    Consigliatissimo. Ho letto tutti e tre i libri dedicati (scrivere "ambientati" sarebbe riduttivo) a Borgo Propizio in meno di 7 giorni, li consiglio tutti: lo stesso filo logico in tre libri simili tuttavia diversi, che hanno in comune che alla fine ogni tessera del mosaico trova il suo posto. Sono una lettura che scorre rapida per la curiosità di vedere che cosa succede dopo, leggeri nella loro profondità e profondi nella loro leggerezza, in particolare l'ultimo. Un libro che fa sorridere, ridere, commuovere e incuriosire moltissimo, per scoprire chi è l'autore dell'inaspettato omicidio, in un borgo vivissimo con personaggi ai quali è impossibile non affezionarsi e tratteggiati come se fossero davvero i vicini della porta accanto. Aspetto il prossimo!

  • User Icon

    Lucia

    09/08/2016 14:59:23

    Dopo aver letto i tre romanzi ambientati a Borgo Propizio posso dire di apprezzare un po' tutti i personaggi principali:zia Letizia, Belinda, Ruggero e le due sorelle. Nella trama si dipanano storie che si intersecano creando una coralità piacevole. Leggendoli vi si trovano i sapori di una volta quasi da commedia anni '50, conditi di delicatezza e ironia. E quando si arriva alla fine, tutto va al suo posto e il bene prevale. Beh..ne avremmo tanto bisogno nella vita reale e quindi ci conforta almeno riscontrarlo in un romanzo.

  • User Icon

    Cinzia

    08/08/2016 22:43:00

    Borgo Propizio, un posticino dove, chi legge, si ritrova a vivere, fin dal primo libro. I personaggi, piano piano diventano amici, grazie soprattutto a una scrittura divertente, intrigante e scorrevole, riesci a disegnare visi, gesti e caratteri nella tua mente, e, man mano che li conosci, ti ci affezioni. In questa ultima avventura, il nostro borgo viene parzialmente distrutto dal terremoto: subito si scorrono le pagine: cosa sarà accaduto? chi avrà subito danni? cosa è rimasto in piedi e cosa distrutto? La latteria? la biblioteca? Poi il giallo: un omicidio.. Ecco, si passa dalla calma allegra di sempre a un ritmo incalzante ricco colpi di scena. Non si vede l'ora di andare avanti e non è facile staccarsi dalle pagine. Poi... fine. Già????? E ora???? E ora chiedo a Loredana Limone di andare avanti, le faccio i miei complimenti: scrive qualcosa di "diverso", di accattivante e appassionante, splendido proprio perché i protagonisti sono gente "normale" che diventa "speciale"... Alla prossima e che sia presto

  • User Icon

    Monica Rota

    08/08/2016 09:06:18

    Mi è piaciuto molto!!!!! Sono romanzi leggeri, divertenti ma intriganti allo stesso tempo, devi assolutamente sapere cosa succederà. Brava Loredana

  • User Icon

    Enedina

    23/07/2016 22:29:27

    Mi sono piaciuti tutti e tre i libri di Loredana Limone riguardanti Borgo Propizio. Sin dall'inizio del primo libro ho avuto la netta sensazione di vivere in quel fantastico borgo che purtroppo non esiste. Complimenti a questa autrice che con freschezza, naturalezza e molta simpatia mi ha fatto trascorrere una bellissima vacanza in Borgo Propizio. Consigliati a chi vuol evadere (nel senso buono naturalmente)

  • User Icon

    Titti

    23/07/2016 16:20:31

    La mia recensione è sui tre libri di Loredana. Avendoli letti in sequenza, non ne ho uno preferito, ci sono entrato con il primo e fino all'ultimo ne sono stato attratto, al punto di non ricordare, in quale libro si è svolto un particolare episodio, è stata una storia unica, coinvolgente a tratti triste, divertente. Non mi permetto di dare consigli, ma personalmente, mi hanno fatto passare piacevoli momenti, con l'enfasi d'arrivare a casa per continuare "l'avventura", nutrendo anche la parte romantica.Grazie Loredana

  • User Icon

    Maria Grazia Malvicini

    06/07/2016 09:31:10

    Bellissimo ritornare al piccolo Borgo arroccato, divenuto ormai famoso con i suoi caratteristici personaggi. Succedono molte cose in questo libro, e molto importanti sia per il paese che per i suoi principali abitanti, a cui siamo molto affezionati. Alcune coppie sono in crisi, un terremoto distrugge la parte più antica e importante del Borgo, compresa la latteria di Belinda, c'è persino un omicidio da risolvere. Non voglio spoilerare, quindi mi fermo qui. Leggetelo. Io attendo il prossimo!

  • User Icon

    filomena vernaglione

    28/06/2016 20:52:05

    Ed ecco terminato anche il terzo libro della bella serie che mi ha fatto trascorrere giornate e notti a Borgo Propizio , tra avvenimenti felici , meno felici e tristi Sono stata portata per mano dalla scrittrice Loredana Limone attraverso la vita degli abitanti del Borgo, facendomeli amare ,con i loro pregi e i loro difetti Una in particolare è stata da me amata , per vicinanza di eta e per identita di vedute e pensieri Mi ci sono proprio trovata come se facessi parte anche io del Borgo nn aggiungo altro per nn svelare misteri ! spero di ritrovarmi nel Borgo al piu presto con i nuovi avvenimenti degli abitanti ! Grazie Loredana !

  • User Icon

    Patrizia

    18/06/2016 14:46:11

    Un terremoto a Borgo Propizio...davvero un bel libro! Loredana Limone ci coinvolge nella vita del Borgo, suscitando simpatia e affetto per i personaggi del suo libro. Un tocco di "giallo" e tanto sentimento, che a mio parere non guasta mai. Attendo impaziente il quarto capitolo.

  • User Icon

    Francesca

    15/06/2016 09:33:39

    Una trilogia veramente carina! Ho letto un libro dietro l'altro e non vedo l'ora che esca il prossimo

  • User Icon

    Claudia

    06/06/2016 16:51:43

    Come al solito, alla fine di una saga, ti rimane la nostalgia per i personaggi che ti hanno tenuto compagnia per tre libri. Aspettando il quarto...

  • User Icon

    PAOLA MAGGI

    13/04/2016 12:35:56

    Che dire... divertente, mai banale, ti catturano la trama e i personaggi che ti trascinano nel borgo per vivere con loro e attraverso di loro... da leggere!

  • User Icon

    Elena cassi

    20/03/2016 21:23:07

    Bellissimo, magico....mi è piaciuto tanto per i luoghi, la narrazione...i personaggi! Lo consiglio vivamente...

  • User Icon

    Paola Caldarini

    16/02/2016 14:46:15

    Buongiorno Loredana, ieri sera, finito tra lacrime e sorrisi "Un terremoto a Borgo Propizio" ho provato una grande emozione; salutare per l'ultima volta il borgo e i suoi abitanti mi ha colmato di nostalgia, come accade sempre quando finiscono le cose belle. Ti ringrazio di cuore per avermi/ci regalato questa bella storia, e ti ringrazio anche per la tua gentilezza e simpatia. Oltre a essere una bravissima scrittrice, che tra l'altro ha suggellato il mio amore anche per gli autori italiani contemporanei, ti sei rivelata una persona gentile, simpatica e disponibile. Dicevi che senti il bisogno di affetto, e io penso che sia impossibile non provarlo per te. Tenevo a fartelo sapere, oltre a sperare, un giorno, di poter diventare una brava autrice tuo pari, o almeno avvicinarmi il più possibile. Grazie ancora, un abbraccio e buona giornata.

  • User Icon

    Alberto Ripa

    19/01/2016 17:45:11

    Loredana Limone ha costruito una divertente trama gialla tra gli intrecci umoristici e ironici di personaggi ben caratterizzati, ognuno con le sue manie o difetti, nella realtà di un borgo immaginario. E da giallista e scrittore di thriller non ho scoperto il colpevole (anche se avevo fiutato la giusta pista)."Terremoto a Borgo Propizio" mi ha regalato momenti di piacevole lettura, preso tra la "caccia" insolita all'assassino e soprattutto le vicende degli abitanti.

  • User Icon

    Laura

    17/01/2016 20:37:42

    Mi sono innamorata di questo libro dal titolo e ho confermato la mia opinione leggendolo!Semplice e scorrevole permette a tutti di sentirsi parte del Borgo e di immedesimarsi nei suoi personaggi. Ho apprezzato molto la frase inaugurale del libro: 'a chi ogni volta si ricostruisce'... Insomma un libro Propizio!... Ora non mi resta che ritornare a Borgo Propizio leggendo i due antecedenti!

  • User Icon

    Marisa

    29/11/2015 09:02:01

    Buongiorno Loredana,sono Marisa e ricordi... ci siamo conosciute a Salsomaggiore il 3 ottobre nel Berzieri il pomeriggio che hai presentato il tuo ultimo libro al festival "Mangiacinema",mi sei stata simpatica immediatamente a pelle e non te ne ho fatto mistero,e pur non conoscendoti e non avendo mai letto nulla di tuo,ho però comprato il libro per imparare a conoscerti e per la tua simpatia,l'ho letto e devo dirti che mi è davvero piaciuta la storia,mentre continuavo a leggere ho avuto la netta sensazione di passeggiare per le stradine del borgo e mi sembrava addirittura di conoscerlo già... suscitandomi,via via che andavo avanti a leggere,diverse emozioni... è vero che io sono una che m'immergo completamente in ogni cosa che faccio senza nascondere le emozioni che arrivano, difatti quando vado a teatro oppure al cinema rido o piango senza nessuna vergogna! Ora che ti conosco un po' di più cercherò i tuoi libri tutte le volte che mi recherò in libreria. Un grande abbraccio da una tua nuova lettrice, Marisa Mar

Vedi tutte le 53 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione