Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

La testa degli italiani - Beppe Severgnini - copertina

La testa degli italiani

Beppe Severgnini

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Collana: Saggi
Edizione: 1
Anno edizione: 2008
Formato: Tascabile
In commercio dal: 5 marzo 2008
Pagine: 209 p., Brossura
  • EAN: 9788817022248
Salvato in 8 liste dei desideri

€ 10,45

€ 11,00
(-5%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

La testa degli italiani

Beppe Severgnini

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La testa degli italiani

Beppe Severgnini

€ 11,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La testa degli italiani

Beppe Severgnini

€ 11,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (11 offerte da 9,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La testa degli italiani resta l'ultima regione inesplorata del Paese, e vale un viaggio. Un viaggio attraverso l'Italia con amici stranieri, ai quali viene "tradotto" sistematicamente il Paese: le regole imperscrutabili della strada e l'anarchia ordinata di un ufficio, la loquacità dei treni e la saggezza di un albergo, la rassicurazione di una chiesa e l'affollamento in camera da letto, l'importanza di una spiaggia e la democrazia del soggiorno (anzi: del tinello). Dieci giorni, trenta luoghi. Da nord a sud, dal cibo allo sport, dalla morale alla politica. Un'esplorazione ironica, metodica e sentimentale.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,23
di 5
Totale 10
5
3
4
1
3
1
2
5
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Giuliana

    01/05/2015 21:15:39

    E' il terzo libro di Severgnini che leggo. In precedenza ero rimasta entusiasta da Un italiano in America e da Lezioni di inglese. Stavolta purtroppo sono rimasta delusa, ho trovato la lettura molto noiosa, e solo in alcuni tratti ho ritrovato quell'ironia che tanto avevo apprezzato nelle altre letture.

  • User Icon

    zombie49

    12/07/2014 13:43:48

    Questa volta Severgnini finge di rivolgersi ai turisti stranieri in visita in Italia, illustrando pregi e difetti del popolo italico. Banalità infinite sulla contrapposizione "noi siamo... /voi siete...", condite con un pizzico di umorismo che a volte sconfina nell'acidità del sarcasmo e nel fastidioso autocompiacimento di chi si considera superiore. Racconto infarcito di citazioni, x farci sapere che lui è uomo di cultura e poliglotta. La ricetta comunque funziona, e allora perché non replicarsi all'infinito? Lettura non impegnativa, un passatempo accettabile x una giornata di pioggia in montagna o un viaggio aereo Milano - Tokyo senza scalo.

  • User Icon

    marco

    17/11/2009 12:06:07

    un libro superfluo, parla di tutto e niente, sto davvero facendo fatica a finirlo, severgnini poteva fare altro... anche perchè altri titoli gli sono riusciti decisamente meglio

  • User Icon

    zombie49

    15/11/2009 20:01:13

    Questa volta Severgnini finge di rivolgersi ai turisti stranieri in visita in Italia, illustrando pregi e difetti del popolo italico. Banalità infinite sulla contrapposizione “noi siamo…/voi siete…”, condite con un pizzico di umorismo che a volte sconfina nell’acidità del sarcasmo e fastidioso autocompiacimento di chi si considera superiore. Racconto infarcito di citazioni, x farci sapere che lui è uomo di cultura e poliglotta. La ricetta comunque funziona, e allora xché non replicarsi all’infinito? Lettura non impegnativa, un passatempo accettabile x una giornata di pioggia in montagna o un viaggio aereo Milano- Tokyo senza scalo.

  • User Icon

    Riccardo

    10/01/2009 19:24:15

    ho iniziato a leggere questo libro incuriosito dal titolo, e già dalle prime pagine veramente mi sono trovato in piena testa degli italiani!!!!!indiscutibilemente con lapalissiano modo, severgnini condisce delle pagine che caratterizzano l'italiano medio in tutti i punti di vista, a 360 gradi. un libro destinato agli stranieri per capire appunto la testa degli italiani,ma anche per gli italiani stessi, per ridere dei loro comportamenti, e magari cambiarli un pò. dalla strada, al ristoriante, dalla camera da pranzo, tutti gli aspetti di un italiano con ottime citazioni letterarie e con uno stile molto scorrevole. il primo libro letto di severgnini, e non sarà il solo.....

  • User Icon

    giorgio

    08/04/2008 12:01:17

    divertente, simpatico, ironico, coglie sempre l'essenza di certi comportamenti. l'analisi del comportamento di fronte ad un semaforo poi è meravigliosa. peccato però che alla lunga i suoi libri rischino di assomigliarsi un po' tutti... da leggere cmq!

  • User Icon

    Angelo Ventura

    08/01/2007 19:22:06

    Purtroppo la scrittura di Severgnini non sembra migliorare con l'età. La puntigliosa pretenziosità sostituisce male l'umorismo di libri come "Manuale dell'imperfetto viaggiatore". Ne viene fuori un Luca Goldoni appannato. Va bene per un pisolino: concilia il sonno.

  • User Icon

    lucy

    14/12/2006 12:18:18

    Perchè non sono riuscita a divertirmi come è successo con gli altri libri di S.? Lui scrive benissimo, ha una qual levità che gli permette di affrontare qualsiasi argomento, ma in questo caso c'é forse troppa carne al fuoco e ne ha risentito la scorrevolezza. Ho faticato ad arrivare alla fine , e ne sono uscita come da una affannosa indigestione. Lucy

  • User Icon

    Ernesto da Toronto

    10/09/2006 03:43:53

    Beppe si diverte a scrivere... e ci fa sorridere leggendolo... Sono sicuro che il contagioso sorriso delle sue presentazioni (ho assistito a quella di Toronto) e' stampato sulle sue labbra gia' dalla concezione del suo lavoro... Letto d'un fiato e goduto fino all'ultima goccia... Come un buon cappuccino all'italiana da sorbire solo prima delle dieci... L'irriverenza delle ragioni descritte pero' incita alle trasgressioni all'italiana giustificandole agli statunitensi dicendo che l'Italia non e' come descritta su "Under the Tuscan Sun" anzi tutt'altro...

  • User Icon

    Luca L.

    09/09/2006 20:40:23

    In questo libro, Beppe si è veramente superato. Ho letto tutti i suoi libri sull'Italia e gli Italiani e mi sono piaciuti tutti. Perchè Beppe parla in maniera semplice e chiara di temi davvero difficili e complicati. Come ad esempio la situazione attuale dell'Italia e i suoi problemi facendoli passare come pregi di cui vantarsi. Il carattere a volte troppo espansivo degli Italiani è stato sempre valorizzato nei suoi libri. Ma vi assicuro che questo libro porta tutte queste idee di Severgnini all'ennesimo potenza perchè deve raccontare l'Italia e gli Italiani a dei visitatori stranieri. E' un libro eccezionale e a tratti commovente. E' un libro che dà molto da pensare e, come in tutti i libri di Severgnini, parla di cose reali che riguardano gli italiani nella vita di tutti i giorni. Davvero fantastico questo scrittore-editorialista. Un grande italiano di cui andare fieri!!!

Vedi tutte le 10 recensioni cliente
  • Beppe Severgnini Cover

    Editorialista del «Corriere della Sera», columnist del «Financial Times», commentatore televisivo. Ha scritto a lungo per «The Economist» e nel 2004 è stato votato “European Journalist of the Year”. È autore di numerosi bestseller, tradotti in molte lingue. È presidente dell’Inter Club Kabul ed è oggi il giornalista italiano più seguito su Twitter.Fra i suoi libri Inglesi (1990) Italiani di domani (2012), La testa degli italiani, La vita è un viaggio (2014), Signori, si cambia. In viaggio sui treni della vita (2015) e Neoitaliani. Un manifesto (Rizzoli, 2020).  Approfondisci
Note legali