Categorie

Beppe Severgnini

Collana: Saggi
Anno edizione: 2008
Formato: Tascabile
Pagine: 209 p. , Brossura
  • EAN: 9788817022248
Disponibile anche in altri formati oppure usato:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giuliana

    01/05/2015 21.15.39

    E' il terzo libro di Severgnini che leggo. In precedenza ero rimasta entusiasta da Un italiano in America e da Lezioni di inglese. Stavolta purtroppo sono rimasta delusa, ho trovato la lettura molto noiosa, e solo in alcuni tratti ho ritrovato quell'ironia che tanto avevo apprezzato nelle altre letture.

  • User Icon

    zombie49

    12/07/2014 13.43.48

    Questa volta Severgnini finge di rivolgersi ai turisti stranieri in visita in Italia, illustrando pregi e difetti del popolo italico. Banalità infinite sulla contrapposizione "noi siamo... /voi siete...", condite con un pizzico di umorismo che a volte sconfina nell'acidità del sarcasmo e nel fastidioso autocompiacimento di chi si considera superiore. Racconto infarcito di citazioni, x farci sapere che lui è uomo di cultura e poliglotta. La ricetta comunque funziona, e allora perché non replicarsi all'infinito? Lettura non impegnativa, un passatempo accettabile x una giornata di pioggia in montagna o un viaggio aereo Milano - Tokyo senza scalo.

  • User Icon

    giorgio

    08/04/2008 12.01.17

    divertente, simpatico, ironico, coglie sempre l'essenza di certi comportamenti. l'analisi del comportamento di fronte ad un semaforo poi è meravigliosa. peccato però che alla lunga i suoi libri rischino di assomigliarsi un po' tutti... da leggere cmq!

Scrivi una recensione