Recensioni La testimonianza della poesia

  • User Icon
    16/05/2020 21:44:23

    Questi sono i testi di un uomo complesso, consapevole della sua complessità; sono i testi di un uomo contraddittorio e consapevole della sua contraddittorietà. Di uno che cerca la Verità e rende conto dei suoi frammenti; ma che è consapevole della pochezza delle parole di fronte a tutto il resto - mondo sensoriale, mondo interiore, mondo oltresensoriale (sicuramente c'è una bella parola tedesca per dirlo e se non c'è si potrebbe creare. Ma non conosco il tedesco). Sono testi difficili. A volte sorge la necessità di consultare l'originale, perché la traduzione perde o restituisce un significato oscuro e univoco, difficilmente trovabile in Milosz tutto. A volte c'è il linguaggio semplice dell'evidenza, di una verità acquisita, meditata, digerita e vissuta. Libro bellissimo, ve lo consiglio.

    Leggi di più Riduci