The will to believe. William James, l'inclusive principle e le retoriche del liberalismo

Daniele Rolando

Anno edizione: 2008
In commercio dal: 1 gennaio 2008
Pagine: 304 p.
  • EAN: 9788890235986
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Qual è la natura della fede nel contesto di una società secolarizzata? Qual è lo spazio che le dobbiamo assegnare? Il nuovo libro di Daniele Rolando, frutto di una ricerca più che decennale, nasce con l'intento di rispondere a questa domanda partendo dalla "will to believe doctrine" di William James. Una dottrina complessa, costruita attraverso complicati giochi di contrapposizioni e assimilazioni con autori quali Bain, Green, Jevons, Stuart Mill, Royce e Perry, che fa da inevitabile ponte tra il vecchio 'deismo' liberale di matrice settecentesca, privato dei suoi orpelli razionalistici, e un nuovo "inclusive principle" dalla portata estremamente ampia. Rolando non ci propone uno studio sulla 'religione' di James o sulla sua particolare e originale interpretazione filosofica del fatto religioso, ma una profonda riflessione sullo 'spazio pubblico' che James pensava dovesse essere riservato alle fedi religiose nelle società moderne.

€ 17,00

€ 20,00

Risparmi € 3,00 (15%)

Venduto e spedito da IBS

17 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità: