Categorie
Artisti: RM Hubbert
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Data di pubblicazione: 21 febbraio 2012
  • EAN: 5024545629521
Disponibile anche in altri formati:

€ 17,90

Venduto e spedito da IBS

18 punti Premium

Disponibile in 10 gg

Quantità:
Aggiungi al carrello
Descrizione

RM Hubbert, confidenzialmente Hubby, è un amico di vecchiadata di casa Chemikal Underground ed uno dei chitarristi piùtalentuosi. Già membro fondatore di uno dei primi progetti uscitiper l’etichetta di Glasgow, El Hombre Trajeado, Hubby deliziò tuttol’entourage con il debutto solista “First & Last”. Eccezionale liveperformer, Hubby fu invitato da Mogwai e Godspeed You! Black Emperor ad aprire i loro concerti. Di recente, invece, è stato visto in compagnia di Aidan Moffat e Bill Wells durante il loro tour europeo. Il nuovo album “Thirteen Lost & Found” è stato prodotto dall’amico di lunga data Alex Kapranos (FranzFerdinand) ed ha permesso ad Hubbert la di riannodare fili di vecchie amicizie oltre a dargli la possibilità di farne di nuove. Ogni brano è stato scritto in collaborazione con l’ospite di turno, mettendo enfasi suspontaneità e sperimentazione. La collezione di brani realizzati è bella ed eclettica: voci, violini, percussioni,piano, banjo, fisarmonica, vibrafono e gu zheng sostengono la chitarra idiosincratica di Hubbert in tutti i brani. “Thirteen Lost & Found” vede le collaborazioni di Aidan Moffat (Arab Strap), Marion Kenny e Hanna Tuulikki, Rafe Fitzpatrick, Alasdair Roberts, John Ferguson, Luke Surherland (Long Fin Killie, Mogwai), Emma Pollock (The Delgados) e dello stesso Kapranos.

Disco 1
  • 1 We Radioed (with Luke Sutherland)
  • 2 Car Song (with Aidan Moffat & Alex Kapranos)
  • 3 For Joe
  • 4 Gus Am Bris An Latha (with John Ferguson)
  • 5 Sunbeam Melts the Hour (with Marion Kenny & Hanna Tuulikki
  • 6 0V
  • 7 Sandwalks (with Stevie Jones & Paul Savage)
  • 8 Half Light (with Emma Pollock & Rafe Fitzpatrick)
  • 9 Hungarian Notation (with Shane Connolly, Alex Kapranos & Michael John McCarthy)
  • 10 Switches part 2
  • 11 The False Bride (with Alasdair Roberts)