Ti sto guardando - Tullio Dobner,Teresa Driscoll - ebook

Ti sto guardando

Teresa Driscoll

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Tullio Dobner
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 688,8 KB
Pagine della versione a stampa: 328 p.
  • EAN: 9788822718570
Salvato in 15 liste dei desideri

€ 2,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Numero 1 in Inghilterra, Stati Uniti e Australia

Un grande thriller

Una ragazza scomparsa.
Il tormento di un testimone.
Una ragnatela di bugie.


Durante un viaggio in treno Ella Longfield nota due uomini che flirtano con delle adolescenti. Inizialmente non dà molto peso alla cosa, ma quando comincia a mettere meglio a fuoco la situazione il suo istinto le dice che dovrebbe intervenire. È sul punto di chiamare aiuto quando qualcosa la ferma. Il giorno successivo, al risveglio, scopre che Anna Ballard, una delle ragazze del treno che l’aveva colpita per i suoi splendidi occhi verdi, è scomparsa. Trascorso un anno, Ella non ha ancora trovato il coraggio di perdonarsi, ma c’è anche qualcun altro che non ha dimenticato. Ella inizia infatti a ricevere inquietanti lettere piene di minacce. Lettere che le fanno temere per la sua stessa vita. È la paranoia a convincerla che persino le persone che la circondano sappiano qualcosa di cui lei è all’oscuro? L’unica cosa certa è che qualcuno la sorveglia e sa sempre esattamente dove si trova. Perché la sta guardando. La sta guardando.

Un esordio da record
Bestseller in Inghilterra e Stati Uniti


«Il miglior thriller dell’anno.»
L’editore

«Ti sto guardando mi ha fatto impazzire. Non sono riuscita a smettere di girare le pagine fino all’ultima. Quando un libro ti regala queste emozioni è davvero un piacere insuperabile.»


Teresa Driscoll

Vive nel Devonshire e lavora come presentatrice televisiva per la BBC da oltre quindici anni. Forte di una lunga carriera da giornalista d’inchiesta, ha deciso di cimentarsi con thriller realistici e dal sapore amaro che analizzano l’impatto che un crimine ha sui familiari delle vittime. Ti sto guardando, il suo esordio nella narrativa, ha ottenuto un grande successo in Inghilterra, Stati Uniti e Australia ed è stato tradotto in sei lingue.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,77
di 5
Totale 22
5
10
4
4
3
2
2
5
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    marius

    03/08/2020 08:42:16

    Non ho apprezzato la lettura. Si dilunga troppo per una storia che poteva finire in 140 pagine. Non lo consiglio. E' un libro poco affascinante. Non avevo una linea guida, e non si comprendono i collegamenti con i capitoli precedenti. Brutto davvero

  • User Icon

    Giuly

    25/06/2020 07:46:20

    Non è semplice ideare qualcosa di inedito nel panorama thriller, ma secondo me Teresa Driscoll c'è riuscita. Anche se la narrazione a più voci non è una novità, lo è il fatto che la protagonista principale sia la testimone di un presunto reato, perseguitata dai sensi di colpa per non aver immediatamente denunciato la scena a cui ha assistito; mettersi nei suoi scomodi panni è stato intrigante ed inquietante al tempo stesso.

  • User Icon

    Massimo

    16/05/2020 13:28:34

    Il libro si articola in più capitoli che vedono principalmente come protagonisti la testimone, l'amica della ragazza scomparsa e il padre di Anna. In tutto il libro si avverte l'angoscia per la ragazza che oramai dopo un anno si presume sia morta, mista al senso di colpa dei protagonisti, ognuno con un proprio segreto. A metà libro credevo di aver capito chi fosse colpevole ma, arrivata alla fine, ho scoperto di non aver capito nulla. E' un giallo molto avvincent!

  • User Icon

    Giuseppe1940

    16/05/2020 07:10:23

    La trama va in tanti rivoli senza prendere una direzione chiara. All'inizio sono elencati una serie di personaggi secondari che poi non vengono quasi mai o mai ripresi. Uno di questi è l'assassino che ricompare solo nelle ultimissime pagine.

  • User Icon

    Barbara

    12/05/2020 18:46:51

    Un thriller appassionate, anche se non è tra i miei preferiti, ma l'ho apprezzato. Forse è una cosa soggettiva ma ho trovato le prime pagine un po' noiose. Ne consiglio comunque la lettera.

  • User Icon

    Elisa72

    23/02/2020 16:06:12

    Libro molto bello. L'ho letto tutto in un giorno perché non sono riuscita a staccarmi. La storia è raccontata dal punto di vista di tutti i protagonisti e questo incuriosisce a continuare la lettura senza soste. Interessante e non scontato il finale. Lo consiglio senza alcun dubbio.

  • User Icon

    roberta

    19/09/2019 16:30:55

    si legge d'un fiato la storia è raccontata sotto il punto di vista dei diversi personaggi, con particolare attenzione alla testimone che ha incrociato Anna e Sarah prima della sparizione di Anna colpo di scena finale :)

  • User Icon

    Leonardo

    24/08/2019 08:46:30

    Beh, forse non è un grande triller, nel finale comunque si riprende e riserva dei colpi di scena anche se poco intuibili fino a prima nel racconto. Quello che non mi è piaciuto, ed è una pecularieta' di molti libri simili, è il racconto troppo frammentato secondo l'epoca in questione ed i protagonisti. Mi spiego meglio: una volta parla di alcune persone magari temporalmente collocate in epoca diversa, poi improvvisamente parla di altre persone in altro contesto e così sempre i capitoli successivi. So che l'autore fa così per rendere la trama più avvincente e movimentata ma alla fine crea un racconto spezzettato che a me non piace. Molti altri autori seguono questo sistema è devo dire che a me non piace per nulla. A me piace un racconto più lineare e collegato con i vari fatti e protagonisti.

  • User Icon

    Piero

    08/04/2019 12:59:58

    Libro che mi è piaciuto molto, si concentra sulla sorte di una ragazza e di una testimone, di come uno stesso fatto per ragioni diverse sconvolga più famiglie. Ci sono vari colpi di scena ed il finale è davvero ben ideato, merita di essere letto.

  • User Icon

    Valentina

    11/10/2018 21:24:08

    Peccato perché mi ispirava molto la trama di questo libro.. Molto piatto e lento, non mi ha convinta del tutto, l'unica parte interessante sono le ultime 20 pagine. Scrittura semplice e scorrevole

  • User Icon

    Adelaide

    29/08/2018 09:28:49

    Un buon romanzo. Letto velocemente, trama non brillantissima ma scorrevole. Giallo piacevole senza la suspance del thriller. lettura sotto l'ombrellone. Consiglio

  • User Icon

    Francesco

    23/08/2018 06:46:58

    Ottimo thriller con personaggi credibili e una trama davvero avvincente. Il fatto che la vicenda sia presentata attraverso i punti di vista dei singoli protagonisti rende il lettore molto più partecipe. La traduzione, affidata a Tullio Dobner (un professionista che da decenni traduce narrativa), risulta molto scorrevole e naturale.

  • User Icon

    Adelaide

    26/07/2018 15:26:36

    nel complesso non è male. trama scorrevole storia ben articolata. incuriosisce il lettore fino alla fine.. lettura estiva senza complicazioni...

  • User Icon

    Gabriella

    03/06/2018 18:05:43

    Dichiarare questo libro "un grande thriller" è assolutamente esagerato. Lettura pesante, faticosa, storiella tirata su così così, appunto come dichiara la stessa autrice, pensata (maluccio) durante un viaggio in treno. Consiglio per la prossima volta di ammirare solo il panorama.

  • User Icon

    Giorgia

    01/06/2018 20:51:26

    Libro incolore: la storia non è male, ma è piatta, non ha picchi di tensione e quei pochi sono maldestri. La protagonista principale non emerge e personaggi sono sbiaditi. Un libro che si dimentica non appena si volta l’ultima pagina. Non ho colto particolari talenti nell’autrice.

  • User Icon

    Francesca

    01/05/2018 12:39:22

    Un buon thriller

  • User Icon

    lucy

    23/04/2018 21:31:20

    In questa storia non si entra mai davvero dentro. A cominciare dalla psicologia dei tanti protagonisti, che l'autrice vorrebbe tratteggiare scrivendo pagine e pagine inutili sulle loro mansioni quotidiane. La storia si dipana lenta, alcuni personaggi sono di una piattezza esasperante, e il colpo di scena finale delude per inverosimiglianza ( per tacer di strafalcioni da traduzione). Non consigliato.

  • User Icon

    Marinella

    21/04/2018 16:23:37

    Adoro leggere e ho una vera passione per i romanzi gialli. Purtroppo più passano gli anni e più ne leggo, più divento esigente sulle trame. Molte volte, anche nei racconti migliori, si intuisce fin dall'inizio come sarà l'epilogo e quando succede non posso non restarne delusa. Bene, questa lunga premessa per dire che "Ti sto guardando" è riuscito a sorprendermi. Alle prime pagine, che sembrano quasi banali mentre invece sono lo scheletro di tutto il romanzo, segue una lettura semplice e scorrevole, che porta il lettore a fare varie supposizioni, che posso assicurare saranno tutte sbagliate. Il finale sorprende e le ultime pagine sono veramente l'epilogo da colpo di scena che personalmente mi spinge a perdonare qualche lacuna nello stile narrativo. Lo consiglio ai lettori esigenti di gialli e li sfido ad intuire il finale a metà libro, come purtroppo succede anche con romanzi di scrittori più famosi.

  • User Icon

    Liuc123

    13/04/2018 18:20:29

    Nel complesso bel libro, soprattutto per il finale inaspettato. Il modo di scrivere e’ semplice e scorrevole, forse un po’ distaccato.

  • User Icon

    Emma

    10/03/2018 19:38:19

    Consigliato eccome ! Davvero un bel giallo, di quelli che non riesci a lasciare...una pagina tira l 'altra.

Vedi tutte le 22 recensioni cliente
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali