Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Una tigre all'ora del tè. Ediz. illustrata

Judith Kerr

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Augusto Macchetto
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 18 ottobre 2016
Pagine: 32 p., ill. , Rilegato
Età di lettura: Da 3 anni
  • EAN: 9788804660378
Salvato in 67 liste dei desideri

€ 14,25

€ 15,00
(-5%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

spinner

Disponibilità immediata

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Una tigre all'ora del tè. Ediz. illustrata

Judith Kerr

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Una tigre all'ora del tè. Ediz. illustrata

Judith Kerr

€ 15,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Una tigre all'ora del tè. Ediz. illustrata

Judith Kerr

€ 15,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 14,25 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Finalista Premio Andersen 2017 - Miglior libro 0 - 6 anni.


Nato come storia della buonanotte, Una tigre all'ora del tè è un libro sull'accoglienza, perfetto per la lettura ad alta voce, dove la semplicità del linguaggio si unisce alla purezza delle illustrazioni.

«Judith Kerr ha creato un'esperienza reale e fantastica insieme, una contraddizione impossibile nel nostro mondo. Il risultato è divertente e spiazzante.» - Michel Rosen, autore di A caccia dell'orso

Sophie e la mamma si sono appena sedute per fare merenda, quando sentono suonare il campanello. Chi sarà? Di certo non si aspettano di trovare una grossa, morbida tigre golosa... Età di lettura: da 3 anni.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 5
5
5
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    ALBERTA

    28/11/2019 09:55:35

    E' piaciuto molto sia a me che a mia figlia,l’esagerazione che piace tanto ai bambini! L'opera nasconde in realtà una profonda metafora dell’accoglienza e dell’inclusione. Infatti, la tigre simboleggia il diverso, lo straniero o lo sconosciuto che viene accolto con cortesia

  • User Icon

    Alessandra

    18/09/2019 15:44:15

    Meraviglioso. Alunni incuriositi e affascinati.

  • User Icon

    mamma Tea

    17/07/2019 06:53:21

    Libro molto carino, i disegni e il carattere tipografico scelto lo fa sembrare un libro di altri tempi. La storia è semplice ma cattura l'attenzione dei bambini. adatto per la lettura ad alta voce

  • User Icon

    Matteo

    18/09/2018 12:36:39

    Ottimo testo, scorrevole e piacevole da leggere e da ascoltare..e poi una tigre così divertente!

  • User Icon

    Francesco

    19/03/2017 23:31:33

    Bellissimo!

Vedi tutte le 5 recensioni cliente

Tigri, leoni e temporali

Sono le paure che hanno bisogno di essere addomesticate.

E' l'ora del té a casa della piccola Sophie quando qualcuno suona improvvisamente il campanello. «Non resta che aprire e scoprire chi è», suggerisce la mamma. Chi chiede il permesso di entrare è una grande tigre sorridente e affamata. Subito invitata a tavola come parte della famiglia, inizia a divorare con disinvoltura la merenda e tutto quello che trova in cucina sotto gli occhi curiosi, e nemmeno troppo meravigliati, delle due donne. Una tigre all'ora del té di Judith Kerr, pubblicato per la prima volta nel 1968 e arrivato oggi in Italia grazie Mondadori, è diventato un grande classico della letteratura per l'infanzia che in cinquant'anni ha fatto il giro del mondo.

Con la dolcezza e il ritmo di una favola della buona notte, l'albo racconta su uno sfondo bianco luminoso l'ospitalità generosa e spontanea di una tradizionale famiglia inglese per l'animale più esotico e feroce che si possa immaginare. Non c'è straniero che non possa essere accolto, disordine che non possa trovare soluzione, terrore o rabbia che non possano essere trasformati con l'ironia. Più che gli animali sono le paure che hanno bisogno di essere addomesticate. Tanto, sembrano mostrare le illustrazioni finali, le tigri continuano a girare come gatti per le città in attesa di bussare a nuove porte, ma se le accogliamo non torneranno mai più a farci vista. Nemmeno se le aspettiamo con un barattolo di Tiger food in regalo.

La storia tocca l'immaginario autobiografico dell'autrice, ebrea di Berlino, che all'età di dieci anni fuggì dalla Germania nazista con la sua famiglia per trasferirsi in Inghilterra, dove vive ancora oggi. Una volta bambini e un'altra tigri, a tutti può capitare di trovarsi a dover aprire o bussare a una porta.

Bambina è anche la protagonista di La bambina e il gatto con il testo del 1962 di Ingrid Bachér e i disegni di Rotraut Susanne Berner realizzati nel 2010 per la collana di fumetto e illustrazione Die Tolle Hefte («quadernetti folli e meravigliosi») curata dall'editore tedesco Armin Abmeir.

Topipittori trasforma il piccolo volume, stampato originariamente con tecniche artigianali vicine alla litografia tradizionale, in un libro illustrato prezioso che, con i suoi colori primari accesi e le linee squadrate e graffiate, non teme il nero e il mistero.

I genitori sono usciti, sotto le coperte è rimasta sola col suo gatto una bambina che non riesce ad addormentarsi perchè la notte è troppo scura e sta arrivando il temporale. «Desidero essere forte, gatto! Oppure dovresti esserlo tu. Non voglio più avere paura!», sussurra con un nodo in gola.

Per vincere la paura la bambina ha un'idea: trasformare l'animale in un grande leone adulto, giallo come la luna, che possa proteggerla. Tra fulmini, tuoni e ombre mostruose nella stanza avviene la magia che allontana la tempesta. «Non avrò mai più, mai più paura del buio e del temporale, pensò. Io proprio non sapevo quanto si può fare. Non avevo idea che tra me e gli altri potessero avere luogo certe magie», traduce Giulia Mirandola. Quando i genitori ritornano, la bambina dorme ormai sicura, mentre il leone pensieroso sogna di tornare a essere un piccolo gatto nero. Al risveglio non c'è più nessuno, anche in questa storia il gatto-leone se n'è andato lasciando la bambina più coraggiosa e indipendente. La fatica è quella di crescere e trasformare le paure, di credere nei sogni e saperli lasciare andare, di essere liberi di vivere l'oscurità e il mistero anche nelle situazioni più intime e famigliari.

La bambina e il gatto è una risorsa per tutte le età e per tutti i bambini, per chi ha paura del buio e non riesce a dormire, per il giorno in cui qualcuno sta per nascere e qualcunaltro si sta per sposare, per chi abbandona la sua terra e per chi ospita, per ogni giorno in cui si cerca il modo di essere più forti e grandi.

 

  • Judith Kerr Cover

    È nata a Berlino ma ha dovuto lasciarla nel 1933 insieme alla sua famiglia perché ebrea. Vivrà in Inghilterra fino alla sua morte (2019). È stata una scrittrice, sceneggiatrice e illustratrice. La storia narrata in Quando Hitler rubò il coniglio rosa (Rizzoli, 2009) è in parte autobiografica e ha un seguito: La stagione delle bombe (Rizzoli, 2012). Sempre per Rizzoli ha pubblicato anche il romanzo Una foca in salotto (2017). Approfondisci
Note legali
Chiudi