Tokyo Raiders. Nell'occhio dell'intrigo di Jingle Ma Chor-sing - DVD

Tokyo Raiders. Nell'occhio dell'intrigo

Tokyo Raiders

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Tokyo Raiders
Paese: Hong Kong
Anno: 1998
Supporto: DVD
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 2,90

Venduto e spedito da Allstoreshop

+ 3,90 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 2,90 €)

Un boss della mafia giapponese è scomparso, proprio il giorno del suo matrimonio. E' braccato dalla polizia, dalla fidanzata e da una gang rivale. La verità su perchè si sta nascondendo uscirà allo scoperto dopo combattimenti mozzafiato e travolgenti inseguimenti.
2
di 5
Totale 1
5
0
4
0
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    massimo

    11/01/2006 21:12:32

    E' un film confuso. Classica storia di Hong Kong con tante mazzate marziali (ma senza troppe pallottole) in cui si intersecano le vicende di un'aspirante sposa e di alcuni amici/parenti/sbirri in incognito, con una serie di intrighi abbastanza incomprensibili. Anche perchè con la traduzione si perdono alcuni equivoci "in lingua" tra cinese e giapponese La fotografia cerca di essere sofisticata senza riuscirci e non c'è una colonna sonora adeguata. Manca anche la comicità alla Chan che a volte riesce a risollevare questo tipo di film. Insomma, se siete dei fan del genere può valerne la visione, altrimenti ....

  • Produzione: Columbia TriStar Home Entertainment, 2013
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 100 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1);Spagnolo (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Spagnolo; Inglese; Portoghese
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: trailers; dietro le quinte (making of)
  • Tony Leung Cover

    "Nome d'arte di Chiu Wai L., attore cinese. Volto-simbolo del cinema di Hong Kong d'esportazione, si fa conoscere a livello internazionale interpretando il ruolo del fotografo sordomuto in Città dolente (1989) di Hou Hsiao Hsien, premiato a Venezia con il Leone d'oro. In Cyclo (1995) di Tran Ahn Hung, a sua volta Leone d'oro, è il laconico gangster con la sigaretta perennemente fra le labbra, mentre in Hong Kong Express (1994) di Wong Kar-wai è un poliziotto alle prese con la solitudine e la precarietà dei sentimenti in un ruolo che gli fa vincere un Hong Kong Film Award come miglior attore. Icona dei film d'azione diretti da J. Woo (dal balordo che finisce prigioniero dei Vietcong in Bullet in the Head, 1990, al brutale poliziotto di Hard Boiled, 1992), dà la sua prova più matura, di straordinaria... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali