Tra materia e memorie. Ercolano (1711-1916)

Emanuela Sorbo

Editore: Maggioli Editore
Collana: Politecnica
Anno edizione: 2014
Tipo: Libro universitario
Pagine: 392 p.
  • EAN: 9788838762772
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

La vicenda degli scavi e dei restauri di Ercolano dal 1711 al 1961 intreccia relazioni tra memoria, l'insieme dei racconti e delle rappresentazioni costruiti nell'arco di tre secoli, e materia, ovvero i ruderi e l'architettura della città sepolta. Imprigionata in un banco tufaceo a 20 metri sotto il livello della città attuale. Il volume restituisce, rileggendone le fasi e i contesti, una storia che riflette dalle radici alcuni temi nodali del restauro archeologico: il ruolo della rappresentazione, l'evoluzione delle tecniche di scavo, i metodi e gli strumenti di indagine e intervento sui resti dell'antichità, il ruolo delle leggi di tutela e delle carte del restauro, il rapporto tra "visione del rudere" e "progetto". In un arco cronologico che da inizio Settecento si spinge fino agli anni Sessanta del Novecento la vicenda di Ercolano è studiata intrecciando archeologia, estetica, storia dell'arte, storia dell'architettura e cultura del progetto. Un lungo cammino verso i fondamenti del progetto di restauro e di conservazione.

€ 25,08

€ 29,50

Risparmi € 4,42 (15%)

Venduto e spedito da IBS

25 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità: