Tra parità e differenza. Dal voto alle donne alle quote elettorali

Elisabetta Palici Di Suni Prat

Editore: Giappichelli
Anno edizione: 2004
In commercio dal: 1 aprile 2004
Pagine: 238 p., Brossura
  • EAN: 9788834843086
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

Il problema della parità uomo-donna sembra essere superato. A livello giuridico molte discriminazioni sono cadute: le donne votano, hanno gli stessi diritti degli uomini, le stesse opportunità di studio e lavoro. Alcune discriminazioni, però, permangono: è il caso del cognome di famiglia o della difficoltà della legislazione ad assicurare un'effettiva parità nei livelli retributivi o nel garantire il diritto alla maternità. Questo testo affronta la questione con una specifica attenzione al diritto di voto e alla legislazione paritaria adottata con tempi e modalità diverse da paese a paese. L'analisi si concentra anche sull'adozione di misure differenziate utili a ridurre gli squilibri in quei settori in cui la presenza delle donne è scarsa.

€ 16,15

€ 19,00

Risparmi € 2,85 (15%)

Venduto e spedito da IBS

16 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile