Traduttore: A. Storti
Editore: TEA
Collana: TEA mistery
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
Pagine: 315 p., Brossura
  • EAN: 9788850243020
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 5,94

€ 8,25

€ 11,00

Risparmi € 2,75 (25%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Karina

    06/11/2017 15:29:02

    Primo libro che leggo dell'autore e ora non vedo l'ora di leggere tutti gli altri! Un giallo lineare e ben scritto che si svolge tra il 1944 e i giorni nostri, avvolto dalle leggende e dal folklore islandese. Una nuova serie, per questo autore, che ci presenta i detective Flóvent e Thorson nel 1944 e Konrad ai giorni nostri, che subito conquistano il lettore. Lo stile limpido e scorrevole fanno divorare una pagina dopo l'altra. Consigliatissimo a tutti gli amanti dei gialli scandinavi!

  • User Icon

    Massimo F.

    16/07/2017 07:44:06

    Piacevolissima sorpresa questa crime story alla Simenon: ben scritta, ben congegnata e accattivante. Il doppio piano narrativo, poi, funziona a meraviglia con riferimenti storici interessanti. L’ambientazione in luoghi e scenari insoliti e affascinanti fa il resto. Da leggere.

  • User Icon

    Isa

    28/02/2016 10:43:34

    "Dietro quelle spesse mura nere, gioie e dolori dell'esistenza umana venivano rappresentati per l'intrattenimento del pubblico. Ma quando calava il sipario la recita terminava e gli spettatori se ne andavano, mentre nella vita reale lo spettacolo non aveva fine."

  • User Icon

    Saverio

    31/01/2016 18:47:04

    Ho trovato questo romanzo deludente. Certo, se uno si accontenta di un giallo in cui c'è da scoprire il colpevole, va bene, ma se si spera in qualcosa di più, qui non l'ho visto. Uno stile piatto come le sceneggiature dei gialli nordici che passano in Tv. La descrizione dell'Islanda passa dall'uso debordante di parole islandesi, invece che da una narrazione evocativa. Ogni dieci pagine l'Autore fa il riassunto dei capitoli precedenti, in modo che il lettore non si perda neanche se ne legge una pagina a sera prima di addormentarsi.

  • User Icon

    ST360

    26/11/2015 22:39:02

    Mi è piaciuto molto quest'ultima fatica di Indridason in cui ci presenta un nuovo "detective" come protagonista di questo noir. Konráð mi ha subito conquistata. Spero di leggere al più presto altri libri con lui protagonista. Questo autore islandese non delude mai. Tutti i suoi libri sono splendidi.

  • User Icon

    Roberto D'Errico

    03/08/2015 09:50:03

    Avete presente quando trovate quello scrittore che scoprite poi piacervi così tanto che, ogni qual volta questi pubblica un libro, voi sapete già che non ne restere delusi. Ecco, Indridason rappresenta questo per me. "Una Traccia nel Buio" è l'ennesimo libro stupendo di questo autore islandese che, forse (ma solo FORSE), non possiede tutta quella carica drammatica, malinconica e triste di altre sue opere, ma ruota comunque attorno ad una trama coinvolgente sin dalla prima pagina.

  • User Icon

    rosanna robbiano

    19/07/2015 11:41:54

    Indridason e' sempre una sicurezza.Anche questo ultimo libro pubblicato e' un ottimo lavoro.Non c'e' Erlendur,al suo posto il detective pensionato Konrad. Trama interessante,che ci fa capire il periodo storico durante la II guerra mondiale in Islanda. Bel romanzo.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione