Stripe PDP
La traduttrice - Rabih Alameddine - copertina
Salvato in 13 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
La traduttrice
18,00 €
;
LIBRO
Venditore: Libreria Max 88
18,00 €
disp. immediata disp. immediata (Solo una copia)
+ 3,90 € sped.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Max 88
18,00 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
18,00 € + 8,00 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
SUKKAZONE
18,00 € + 10,00 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libro di Faccia
9,30 € + 4,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Piazza del Libro
13,00 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Libraccio
9,72 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
ibs
15,30 € Spedizione gratuita
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Max 88
18,00 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
18,00 € + 8,00 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
SUKKAZONE
18,00 € + 10,00 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
ibs
15,30 € Spedizione gratuita
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libro di Faccia
9,30 € + 4,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Piazza del Libro
13,00 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Libraccio
9,72 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi
La traduttrice - Rabih Alameddine - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Dopo "Il cantore di storie" con questo nuovo romanzo Rabih Alameddine ci trasporta in Libano, a Beirut, e, all'inizio, in un vecchio appartamento della città. È qui che incontriamo Aaliya, una donna di settantadue anni, i capelli tinti di blu, una traduzione da iniziare, forse, e una storia da raccontare. Aaliya ci parla della sua vita: anni e anni dedicati a leggere i capolavori della letteratura mondiale per poi tradurli, in silenzio, per puro amore, senza che alcuna traduzione veda mai la luce della pubblicazione; mentre per le vie della città cadevano bombe e si udivano gli echi di una guerra capace di trasformare giovani pacifici in spie e assassini. Una guerra che ha costretto una donna sola come lei, di professione libraia, appassionata di libri, a dormire con un fucile accanto al letto per difendersi da attacchi improvvisi. Una guerra che ha costretto Aaliya a rimandare l'appuntamento con l'amore. Siamo ciò che leggiamo, disse un saggio, e Aaliya è questo: una creatura meravigliosa, fatta di carta, eppure viva, piena di umorismo, che si nasconde da tutto e tutti dentro una vecchia giacca di lana e dietro la letteratura, cercando nei libri l'amore che la sua famiglia non è stata in grado di darle.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2013
10 luglio 2013
303 p., Brossura
9788845272882

Valutazioni e recensioni

3,2/5
Recensioni: 3/5
(5)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(1)
2
(1)
1
(1)
Elisa67
Recensioni: 3/5

Buona la trama ma troppe citazioni

Leggi di più Leggi di meno
enrico.s
Recensioni: 1/5

Un classico caso di occasione sprecata. Avrebbe potuto essere un gran bel romanzo: buona l'idea, insolita (per noi italiani, perlomeno) e perciò stimolante l'ambientazione, una protagonista fatta apposta per suscitare la simpatia del lettore; citazioni a gogò di libri, poesie, musica... Eppure, fin dalle prime pagine, il sospetto che l'a. più che un malinconico e raffinato lettore di preziosi tomi altro non sia che un gran furbacchione, si è fatta largo fino a divenire ben presto certezza. Che altro può essere uno scrittore che dissemina la storia, senza alcune necessità narrativa, delle solite ingiuriose banalità contro U.S.A, Reagan, Bush (...ovviamente Alameddine vive a San Francisco, secondo goggle), Israele e financo il povero Berlusconi? Che bisogno ne aveva, se non per strizzare l'occhio ai gestori del pensiero unico politicamente corretto ormai dominanti e quindi per rivendicare l'appartenenza alla confraternita degli ottimati e perciò incassare i notevoli benefici spettanti agli autori "ggiusti" da leggere? E poi, vivvaddio, un po' di pudore: tra gli autori imprescindibili che la protagonista legge e traduce ci sono J. Diaz e A. Hemon, che sul retro di copertina rilasciano virgolettati elogi all'autore del libro che li esalta! E che diamine! ...per tacere poi del fatto che fino alla fine ho sperato di trovare tra le tante letture e citazioni della libraia/traduttrice qualche pepita nascosta, qualche nome di autore finora sfuggitomi e da leggere assolutamente, e invece no, nulla; già letti quasi tutti (alcuni sono davvero imprescindibili, ovvio; però proprio per questo conosciutissimi dalla maggior parte dei lettori che potrebbero aver avuto voglia di acquistare questo libro; gli spunti per nuove letture si riducono ad un paio di nomi, non di più). Penso sia un peccato che Alameddine abbia scelto la scorciatoia verso la notorietà anzichè la via principale, perchè il talento, per scrivere un libro migliore, certo non gli manca. Speriamo lo usi in futuro.

Leggi di più Leggi di meno
sara
Recensioni: 5/5

La protagonista di questo libro si definisce vecchia, inutile e poco attraente. Durante la lettura del libro io l'ho immaginata invece giovane e fresca, appassionata e di un fascino incredibile, con uno sguardo intenso!La sua passione è tutt'altro che inutile: tradurre in arabo grandi romanzi dalla versione inglese o francese; la sua vita e i suoi pensieri sono quelli di una donna emancipata e libera dal conformismo di tante donne che si definiscono giovani e moderne. Un'anima vibrante, riflessiva e profonda di una bellezza sconcertante. Da innamorarsene! E poi le citazioni di libri, sinfonie, frasi celebri, poesie. Il tutto descritto con uno stile seducente e fascinoso. Una bellissima scoperta!

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,2/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(1)
2
(1)
1
(1)

Conosci l'autore

Rabih Alameddine

1959, Amman (Giordania)

Nato in Giordania da genitori libanesi, il pittore e scrittore Rabih Alameddine ha vissuto in Kuwait e in Libano e ha poi completato i suoi studi in Inghilterra e negli Stati Uniti, laureandosi in Ingegneria presso l'Università di San Francisco presso la quale ha anche seguito un master. Pittore, oltre che scrittore, ha tenuto delle esposizioni negli Stati Uniti, in Europa e in Medio Oriente. Come scrittore collabora con numerosi quotidiani, dal Los Angeles Times al Corriere della Sera. Nel 2008 Bompiani pubblica Hakawati. Il cantore di storie.Attualmente vive tra San Francisco e Beirut.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore