Categorie

Corrado Pensa

Anno edizione: 1994
Pagine: 304 p.

65 ° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Religione e spiritualità - Buddismo

  • EAN: 9788834011324

scheda di Comba, A., L'Indice 1995, n. 4
scheda pubblicata per l'edizione del 1994 presso Ubaldini


La passione per il lavoro interiore di cui parla Corrado Pensa in questo libro è una passione "tranquilla", in quanto diversa dalle altre passioni che portano confusione e attaccamento: la passione per la ricerca di una costante consapevolezza crea fin dal principio uno spazio di pace e di calma fondamentale che ha un'influenza benefica su tutti gli aspetti della vita quotidiana. Ed è interessante vedere come la consapevolezza sia in grado di trasformare radicalmente il rapporto della persona con se stessa e con gli altri. Come la consapevolezza si esprime nell'accettazione, così essa può e deve assumere la forma di un impegno etico costante. L'autore sfata così il mito della contemplazione come fuga dal mondo ed egoistico isolamento. Coerentemente con queste convinzioni, l'impegno dell'autore si esprime fra l'altro nell'insegnare meditazione e nel rendere accessibile a chi fosse interessato un percorso meditativo che ha basi nella tradizione orientale, ma che risulta rinnovato nella forma dall'esperienza stessa dell'insegnante. Della lunga ricerca dell'autore in tal senso testimonia il linguaggio usato in questo volume, un linguaggio preciso e suggestivo che scaturisce dalla sua triplice qualità di docente universitario di religioni e filosofie dell'India e dell'Estremo Oriente all'Università La Sapienza di Roma, di psicoterapeuta e di insegnante di meditazione. I trentuno articoli qui raccolti (di cui trenta già pubblicati in varie riviste fra il 1979 e il 1993) costituiscono, per i profani, la migliore introduzione al mondo della meditazione buddhista, e sono un'utile fonte di riflessione per chi già percorre la via della consapevolezza.