Trappola Gaza. Nel fuoco incrociato tra Israele e Palestina

Gabriele Barbati

Editore: Informant
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 16,73 MB
  • EAN: 9788898194339
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 3,99

Venduto e spedito da IBS

4 punti Premium

Scaricabile subito

Aggiungi al carrello Regala

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Descrizione
La sera del 12 giugno 2014 tre ragazzi israeliani, Eyal, Gilad e Naftali, vengono rapiti e uccisi in Cisgiordania: è la scintilla della più sanguinosa guerra di sempre tra Israele e Hamas, conclusa solo a fine agosto con un precario cessate il fuoco e la morte di oltre 2100 persone. Gabriele Barbati, giornalista di base a Gerusalemme, si ritrova testimone di una nuova ondata di odio tra israeliani e palestinesi, che porterà a un'incredibile esplosione di violenza, ritorsioni e interrogativi. "Trappola Gaza" racconta due mesi di paura, bombardamenti e massacri, prima nel sud di Israele e poi dentro la Striscia. Barbati assiste alla trasformazione di Gaza in una trappola su tre fronti: per i palestinesi, bloccati dall'embargo e dalla chiusura delle frontiere. Per i giornalisti, soggetti a pressioni continue e sistematici tentativi di disinformazione dalla propaganda di entrambi gli schieramenti. Per Israele e Palestina, paralizzate in un conflitto apparentemente senza vie d'uscita. Mentre l'Unione Europea cancella Hamas dalla lista delle organizzazioni terroristiche e Israele si avvicina alle cruciali elezioni del marzo 2015, "Trappola Gaza" regala al lettore un'analisi coraggiosa e senza compromessi, ricca di contenuti speciali come mappe, foto e video originali. Un reportage puro: perché una guerra che causa migliaia di vittime si può solo raccontare a viso aperto e senza cautele sulla realtà dei fatti.