Trattato sul leone d'oro

Fazang

Traduttore: S. Zacchetti
Editore: Esedra
Collana: I giunchi
Anno edizione: 2000
In commercio dal: 6 maggio 2009
Pagine: 262 p.
  • EAN: 9788886413565
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Nella splendida Cina della fine del VII secolo dopo Cristo, Fazang, grande maestro della tradizione buddhista Huayan, è stato convocato a palazzo dall'imperatrice Wu Zetian. Deve spiegare alla sovrana gli arcani del "Sutra della ghirlanda", testo canonico di riferimento della sua scuola. Per sciogliere tutti i dubbi dell'allieva, Fazang ricorre alla statua d'oro di un leone, posta a guardia del palazzo, utilizzandola come metafora. Così, narra la tradizione, sarebbe stato composto il "Trattato del leone d'oro", uno dei grandi classici del pensiero cinese. Un ampio saggio introduttivo chiarisce il contesto sul cui sfondo va letto il "Trattato", dipanando la fitta rete dei presupposti e dei rimandi dottrinali impliciti nel testo di Fazang.

€ 14,05

€ 16,53

Risparmi € 2,48 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità: