Il treno va a Mosca

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia; Gran Bretagna
Anno: 2013
Supporto: DVD
Salvato in 4 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 9,99 €)

Nel 1957 Alfonsine è un paesino della Romagna dalla spiccata propensione al comunismo, pieno di cooperative e animato dal mito dell'Unione Sovietica è permeato da una popolazione a grande maggioranza socialista. Alcuni di questi, tra cui dei cineamatori, riescono a partire per un clamoroso viaggio nella sognata Unione Sovietica, occasione per l'epoca più unica che rara, specie per chi non vive in un centro grande e non ha possibilità economiche di livello, da cui torneranno con 40 rullini di Super8 impressionati. Tra i viaggiatori c'è Sauro Ravaglia, barbiere che decenni dopo mette a disposizione di due cineasti non solo i suoi ricordi ma anche il suo archivio d'immagini dell'epoca.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Alex404

    17/12/2019 15:09:24

    Sicuramente essenziale capire il lavoro che c'è dietro e studiare come è stato realizzato, un montaggio di filmati amatoriali di soldati diversi tra loro che forma un unico film di finzione, non avevo mai visto niente del genere, senza dubbio interessante. Stimolante il riferimento con l'attuale conflitto in Ucraina e l'uso di immagini attuali.

  • Produzione: Istituto Luce, 2014
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 70 min
  • Lingua audio: Italiano
  • Area2
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali