Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Recensioni Trilogia: Molloy-Malone muore-L'innominabile

  • User Icon
    18/09/2009 05:48:53

    Uno scandalo che non sia disponibile la versione italiana della trilogia. Uno dei più grandi capolavori del XX secolo. Ancora più scandaloso che non esista in italiano il terzo romanzo della trilogia, L'innominabile, un testo essenziale per poter apprezzare in pieno il percorso esistenziale di Beckett.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    27/11/2006 23:59:20

    Un dono del cielo. E criminoso che in Italia sia ormai fuori catalogo. Nell'anno del centenario beckettiano, poi. Assurdo: appunto.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    13/11/2006 14:54:29

    Beckett è forse l’unico scrittore che ha saputo raccontare il silenzio ed il vuoto. I suoi personaggi abbandonano progressivamente azioni e movimenti per divenire pura voce in un puro presente. La Trilogia (ma anche il successivo Com’è) ci cala in un inferno più che dantesco, fatto di nebbia e nulla, dove la “parola proferita” è tutto ciò che esiste.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    24/05/2006 23:18:42

    il capolavoro

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    ric
    01/02/2006 16:37:24

    commentare è imprigionare credo.."stanca della mia stanchezza,ultima bianca luna,ultimo rimpianto,no nemmeno,nemmeno questo...la mia luna fu quaggiù,per quel poco che abbia saputo desiderare ed in una notte di terra un morente dirà nemmeno,nemmeno questo e morirà senza essere riuscito a trovare un rimpianto.."

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    13/03/2005 22:45:15

    un capolavoro

    Leggi di più Riduci