Tripli interismi! Lieto fine di un romanzo neroazzurro - Beppe Severgnini - copertina

Tripli interismi! Lieto fine di un romanzo neroazzurro

Beppe Severgnini

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Rizzoli
Anno edizione: 2007
In commercio dal: 4 maggio 2007
Pagine: 146 p., Rilegato
  • EAN: 9788817018203

€ 7,02

€ 13,00

Punti Premium: 13

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 13,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"L'avevo detto e scritto: dopo Interismi (2002) e Altri interismi (2003), sarei tornato sull'argomento solo se avessimo vinto lo scudetto sul campo (l'altro, sia chiaro, è gradito: ma, per il patto col destino, non conta). Ora lo scudetto è arrivato. Il quindicesimo. Magnifico, in quanto lungamente atteso. E strameritato: l'ammettono perfino gli avversari, compresi gli juventini che capiscono di calcio (qualcuno ce n'è), felici di essere rimasti a distanza di sicurezza dallo schiacciasassi neroazzurro. I cugini rossoneri hanno voluto osare, e sappiamo com'è andata. Sono orgoglioso di Interismi e Altri interismi. Senza quei due libri, Tripli interismi! non l'avrei scritto. Mi sarebbe sembrato di saltare sul carro del vincitore (sport molto italiano). Invece quel carro ho dovuto spingerlo, in questi anni, insieme a voi. Adesso abbiamo il diritto di festeggiare. Se l'Inter è una forma di allenamento alla vita, siamo allenatissimi: salteremo di gioia senza stancarci. Cos'altro dire? Cinque anni dopo, il cerchio si chiude. Come si chiude questa trilogia neroazzurra: non ci sarà un altro Interismi. L'Inter è un amore difficile, non un prodotto in serie. Un abbraccio, dunque, e complimenti a tutti: ce l'abbiamo fatta. Speriamo che la nostra squadra, e il calcio tutto, usino la testa, e siano sempre all'altezza del nostro cuore" (Beppe Severgnini).
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Beppe Severgnini Cover

    Editorialista del «Corriere della Sera», columnist del «Financial Times», commentatore televisivo. Ha scritto a lungo per «The Economist» e nel 2004 è stato votato “European Journalist of the Year”. È autore di numerosi bestseller, tradotti in molte lingue. È presidente dell’Inter Club Kabul ed è oggi il giornalista italiano più seguito su Twitter.Fra i suoi libri più venduti, Inglesi (1990) Italiani di domani (2012) e La testa degli italiani. Nel 2014 esce La vita è un viaggio e nel 2015 Signori, si cambia. In viaggio sui treni della vita.  Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali