Il trono di spade. Vol. 3: regno dei lupi, Il.

George R. R. Martin

Traduttore: S. Altieri
Editore: Mondadori
Collana: Oscar fantastica
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 22 marzo 2016
Pagine: 505 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788804662112

27° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa straniera - Saghe

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Nel cielo dei Sette Regni, travolti da una guerra devastatrice, appare una cometa dal sinistro colore rosso sangue. È forse questo un ennesimo segno di nuovi disastri a venire? Tutto sembrerebbe confermarlo. L'estate dell'abbondanza, durata dieci anni, sta per concludersi e sono ben quattro, ora, i condottieri che si contendono il Trono di Spade, in aperta guerra gli uni contro gli altri: il giovane e malefico Joffrey Baratheon, Robby Stark, i fratelli Stanlis e Rennly Baratheon e l'orgogliosa principessa Daenerys Targaryen, per la quale, forse, la cometa di sangue non è un presagio di tragedia ma un araldo di riscossa.

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Diego

    21/09/2018 12:16:54

    In questo terzo volume, prima parte del secondo libro, la storia prosegue con una narrazione meno serrata ed avvincente dei due precedenti. Il tutto è però comprensibile, infondo siamo entrati una fase diversa della storia ed essendo il volume la prima parte di un libro concepito come un unico nucleo narrativo è accettabile. I personaggi sono sempre caratterizzati con forza ed intelligenza, così come la classica descrizione dei luoghi, è un volume che infondo è una lunga fase d'attesa a ciò che accadrà, siamo un momento di stasi, di quiete prima delle tempesta, forse lunga ma l'opera è concepita per essere "monumentale" sotto questo punto di vista. Il tutto però non annoia, lo sviluppo, lo stile invogliano ancora una volta la lettura serrata, come i precedenti, e lo curiosità che spinge a volere sapere cosa accadrà ai personaggi, come e se le fratture iniziali e le tante microfratture crete si ricomporranno.

  • User Icon

    Elena

    02/09/2016 21:48:10

    In questo terzo volume mi sono un po' annoiata, dico la verità. Non accade quasi nulla, a parte il dispiegamento di eserciti e una serie quasi infinita di alfieri, case regnanti e personaggi da ricordare (per me a fatica). Speriamo che la storia riprenda quota, dopo questo vuoto d'aria...

Scrivi una recensione