Categorie

Erri De Luca

Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
Pagine: 114 p. , Brossura
  • EAN: 9788807880766

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Robi

    11/07/2016 15.03.16

    Mi dispiace non amare troppo profondamente Erri e il suo modo, a volte molto manieristico, troppo 'di scuola', di scrivere. Forse un buon libro, ma che non rileggerei.

  • User Icon

    gianni

    11/07/2016 12.35.20

    Ho comprato molti libri di Erri De Luca.Ne ho letto 5,6. A parte Montediddio e Il giorno prima della felicità, che mi hanno affascinato ed in cui ho sentito un'autenticità da parte dello scrittore, gli altri, compreso questo, sono artefatti e noiosi. La sua prosa poetica che ho riscontrato toccante e profonda in pochissimi scritti, nella maggior parte dei libri è troppo pensata, niente affatto spontanea. Risultato è che altri quattro libri comprati, li ho completamente abbandonati.

  • User Icon

    cristina

    16/10/2014 09.18.07

    De Luca ancora non mi convince, ed è il secondo o terzo suo libro che leggo. La scrittura a volte è ostica, direi quasi sgrammaticata, non so se sia frutto della volontà di tradurre a tutti i costi espressioni del parlato napoletano. Raramente si trovano frasi e periodi veramente poetici e densi come questo: "Ci si innamora così, cercando nella persona amata il punto a nessuno rivelato, che è dato in dono solo a chi scruta, ascolta con amore. Ci si innamora da vicino, ma non troppo, ci si innamora da un angolo acuto un poco in disparte in una stanza, presso una tavolata, seduto in un giardino dove gli altri ballano al ritmo di una musichetta insulsa e decisiva che fa da colla di pesce per una faccia che si appunta a spilli sul diaframma del petto". Altro di bello non ho trovato in questo romanzetto che mi ha lasciata indifferente.

  • User Icon

    Dade

    28/12/2013 21.09.37

    Un romanzo, o meglio racconto lungo, sugli anni più difficili della vita, quelli dell'adolescenza. Un ritratto delle ansie e paure di un giovane sedicenne alle prese con i problemi della sua età, in un'estate in cui conosce il suo primo amore e un segreto ad esso collegato. Un racconto che in poche pagine racchiude pensieri intensi, raccontato dalla magica penna di erri de Luca.

  • User Icon

    Alessandro

    13/07/2013 09.28.39

    Esperienze estive di un ragazzo sedicenne che impara a crescere attraverso uno speciale e profondo legame con una ragazza ebrea in vacanza sull'isola.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione