Il tuo anno perfetto inizia da qui

Charlotte Lucas

Traduttore: R. Scarabelli
Editore: Garzanti Libri
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 5 ottobre 2017
Pagine: 444 p., Rilegato
  • EAN: 9788811673163
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 9,50
Descrizione

Riscopri la bellezza delle piccole cose. E impara a stupirti ogni giorno.

«Con questo straordinario debutto Charlotte Lucas ci ricorda l’importanza dei sogni e delle opportunità che bisogna saper cogliere nella vita. Davvero imperdibile.» - Cosmopolitan

Da quel momento voleva considerare l’agenda, di cui a quanto pare nessuno sentiva la mancanza, come un calendario dell’avvento. Così avrebbe iniziato ogni giornata con una bella sorpresa. Con qualcosa di inaspettato, il suo oracolo del mattino, il suo… già, il suo programma di intrattenimento segreto.

Tutti, almeno una volta, abbiamo iniziato l’anno impugnando una lista di buoni propositi. Ma per Jonathan non è così. Intrappolato in una vita monotona, ha perso la fiducia in un futuro diverso. Fino a quando, il primo gennaio, trova un’agenda piena di appuntamenti già fissati per tutto l’anno. Per uno come lui sono impegni troppo stravaganti, lontani dalla sua solita vita: camminare a piedi nudi sull’erba, dormire sotto le stelle, svegliarsi all’alba per assistere al sorgere del sole. Eppure, senza sapere di chi l’agenda, decide di andare al primo appuntamento. E qui, inaspettatamente, riceve una piccola grande lezione: bisogna imparare a dare oltre che ricevere, e mostrarsi sempre grati di quello che si ha. Parole semplici che hanno il potere di smuovere qualcosa nell’ostinato Jonathan. Di incoraggiarlo ad aprire di nuovo il suo cuore e tornare a sperare. Forse era destino che quell’agenda trovasse proprio lui. Forse è arrivato il momento di accettare la sfida del cambiamento e di riscoprire la bellezza delle piccole cose: dal piacere per la lettura allo stupore di un cielo stellato. A poco a poco, appuntamento dopo appuntamento, sorpresa dopo sorpresa, Jonathan torna a gustare sensazioni ed emozioni che credeva non potessero tornare. Ma quell’agenda speciale ha in serbo altri segreti da fargli scoprire. Perché chi l’ha riempita di impegni l’ha fatto per un atto d’amore. Un ultimo regalo alla persona più importante della sua esistenza. Un regalo per ricordare che la vita è il tesoro più prezioso ed è troppo breve per lasciare che, senza che ce ne accorgiamo, ci scivoli tra le dita.
Venduto in tutta Europa, Il tuo anno perfetto inizia da qui ha conquistato il pubblico e la critica a pochi giorni dall’uscita e ha subito scalato le classifiche, diventando uno dei libri più letti e apprezzati. Una storia delicata che ci insegna a non rimandare mai, perché oggi è il giorno perfetto per amare e credere che dietro l’angolo ci sia sempre qualcosa per cui stupirsi ancora.

€ 14,96

€ 17,60

Risparmi € 2,64 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Adriana

    19/09/2018 15:12:44

    Avete presente quel momento in cui iniziamo a pensare alla nostra vita, di solito succede prima di dormire, a quello che facciamo o che ci piacerebbe fare, a come fare diventare della nostra passione il nostro lavoro, come poter migliorare la nostra vita? Credo che succeda ad ognuno di noi; ma poi ci addormentiamo, con la testa piena di nuove idee e di nuovi progetti. Arriva il giorno e tutto continua come prima, con le prime luci del sole dimentichiamo quei pensieri, quei progetti notturni. Con questo libro riuscirai a non dimenticare il giorno dopo. Jonathan ha una vita un po troppo tranquilla, quasi noiosa; lavoro, jogging tutte le mattine, e la sera a casa accompagnato da qualche manoscritto. E’ il proprietario della casa editrice ereditata dal padre (che ormai anziano e vittima della demenza senile si ritrova a finire i suoi giorni in una lussuosa casa di cura), separato e senza figli. Ma la mattina del primo dell’anno succede qualcosa, durante la sua consueta corsa mattutina trova una agenda. Il suo primo pensiero è quello di rintracciare il proprietario per restituirla, ma questo sembra essersi volatilizzato; dopo vari tentativi andati a vuoto decide di tenerla per se. Perchè questa non è una semplice agenda, no! E’ tutta scritta, dal 1 gennaio al 31 dicembre, per ogni giorno è segnato un appuntamento o un’attività o semplicemente suggerimenti da seguire; come camminare a piedi nudi sull’erba oppure svegliarsi all’alba per assistere al sorgere del sole. Attività al quanto bizzarre per Jonathan e la sua vita monotona; ma dopo essersi recato al primo appuntamento fissato su quell’agenda, si ritrova a seguire le indicazioni scritte. Giorno dopo giorno inizia a smuoversi in Jonathan qualcosa e piano piano torna a gustare sensazioni ed emozioni che credeva non potessero tornare.Ma chi si è preso la briga di riempire quell’agenda per un anno intero? E’ stato un atto d’amore, un ultimo regalo alla persona più importante della sua vita.

  • User Icon

    manuela

    14/09/2018 06:43:08

    la trama è particolare. Vite che si intrecciano per poi incontrarsi. Un inno alla vita e alla capacità di saper cogliere gli attimi e i messaggi quotidiani a cui, spesso, non facciamo caso. Un po' noioso il fatto di ripetere più volte la stessa vicenda o la stessa emozione. Molti concetti su cui riflettere, magari già conosciuti ma che diamo per scontati.

  • User Icon

    alessia

    09/02/2018 15:14:12

    "Niente è casuale nella vita...è tutto collegato , l'interiorità corrisponde sempre all'esteriorità"

  • User Icon

    Ciò che mi è piaciuto da subito è stata la struttura narrativa, il fatto che le storie di Jonathan e Hannah viaggiassero in modo parallelo per poi incontrarsi a metà libro. I due personaggi però non mi hanno convinta molto. Hannah mi è risultata simpatica ma forse davvero troppo ingenua e troppo con la testa sulle nuvole, mentre Jonathan mi è risultato antipatico e troppo pesante per quasi tutto il tempo. Capisco che per esigenze della storia i personaggi dovevano essere agli antipodi ma credo che forse i due caratteri siano stati portati troppo all’esasperazione. Mi hanno fatto storcere il naso poi, sia la prosa che la tempistica. La prima è poco coinvolgente, la seconda è altalenante. Nella prima parte del libro va tutto molto a rilento, poi però verso la fine le situazioni e i fatti sono affrettati. L’idea di base comunque è bella, interessante e, per quanto mi riguarda, innovativa. Solo che non mi è piaciuto il modo in cui è stata affrontata e portata avanti. Sul finale non posso dire nulla, quello mi è piaciuto. Se dovessi dare un voto a questo libro penso che mi orienterei sulla sufficienza.

  • User Icon

    guido

    04/01/2018 09:56:19

    deve rimanere una icona nella nostra libreria, da riprendere ogni qualvolta ci sentiamo "uguali" al giorno prima

  • User Icon

    Tiziana

    02/11/2017 11:45:37

    Un romanzo coinvolgente e delicato, merito anche della scrittura accurata e visiva, che lascia scorrere le parole e rende partecipi della storia facendone cogliere il messaggio profondo, un inno alla vita, all'importanza di afferrare gli attimi di felicità che si celano nelle piccole cose.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione