Tutte le opere - Enrico V. Maltese,Platone - ebook

Tutte le opere

Platone

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Curatore: Enrico V. Maltese
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 2,51 MB
Pagine della versione a stampa: 2970 p.
  • EAN: 9788854144057
Salvato in 50 liste dei desideri

€ 6,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Con un saggio di Francesco Adorno
A cura di Enrico V. Maltese

Consegnare al pubblico un’edizione integrale di Platone – in un unico volume – è una risposta nuova e di grande rilievo a una sfida intellettuale che dura da oltre venti secoli. Il contatto diretto con gli scritti platonici è un’esperienza di straordinaria ricchezza. Nei dialoghi di Platone vengono a fondersi tutte le precedenti tendenze del pensiero greco ma soprattutto si afferma il primato di un’inesausta ricerca della verità su ogni facile e presunta “affermazione della verità”.

. Eutifrone . Apologia di Socrate . Critone . Fedone . Cratilo . Teeteto . Sofista . Politico . Parmenide . Filebo . Simposio . Fedro . Alcibiade . Alcibiade secondo . Ipparco . Amanti . Teagete . Carmide . Lachete . Liside . Eutidemo . Protagora . Gorgia . Menone . Ippia maggiore . Ippia minore . Ione . Menesseno . Clitofonte . Repubblica . Timeo . Crizia . Minosse . Leggi . Epinomide . Lettere



Platone
è l’unico pensatore antico di cui siano rimaste tutte le opere integrali. Nacque ad Atene nel 427 a.C.; fu iniziato alla filosofia dall’eracliteo Cratilo, ma l’incontro con Socrate (408) rimane l’episodio più significativo per la sua maturazione intellettuale. Dopo la morte del maestro fu a Megara e poi in Italia meridionale. Tornò quindi ad Atene, fondando nel 387 l’Accademia, prima scuola filosofica dell’antichità. Morì nel 347 a.C. Di Platone la Newton Compton ha pubblicato Repubblica e il volume unico Tutte le opere.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 4
5
4
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Piero

    16/05/2020 08:02:54

    Ottimo ebook per avere sottomano tutte le opere del grande filosofo con buone traduzioni italiane. Belle le introduzioni di Adorno e Maltese all'intero volume. Non ha il testo greco a fronte come l'edizione stampata ma per il prezzo vale sicuramente se si vuole avere sempre a portata di mano il corpus platonico.

  • User Icon

    Salvatore

    09/02/2017 16:57:10

    Consigliato!

  • User Icon

    roberto pisciella

    27/03/2014 02:29:52

    La copertina simpaticaMente "poco Platonica" rispetta la caratteristica della Casa Edit. Newton Compton per le versioni I Mammut. Personalmente penso che le Copertine siano state scelte appositaMente quasi come a voler "Bilanciare" il "Peso" dei tomi con la leggerezza visiva.

  • User Icon

    Morel

    08/11/2013 16:01:54

    Non starò qui a commentare quel che Platone ha scritto. È il più grande pensatore della Storia. Almeno questo iper-tomo dell'opera omnia concede di ogni opera il testo greco a fronte, per la completa delizia di chi conosce questa grande lingua. Pure lo stile di scrittura di questo genio è squisito, infatti. Buon lavoro quindi, e tutti i dialoghi più le lettere hanno la loro brava introduzione ... Peccato per la copertina così poco platonica.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
  • Platone Cover

    Nasce nel 427 a.C. da genitori aristocratici. La data è fissata da Apollodoro nella sua "Cronologia". Vive in un'Atene che aveva già perso la sua egemonia politica e culturale. In gioventù si dedica alla poesia ma accostatosi alla filosofia decide di distruggere tutte le opere precedenti. Discepolo di Socrate, lo pone al centro dei suoi Dialoghi socratici in cui è presentato l'insegnamento del Maestro. Nel 399 va a Megara e, dieci anni dopo, soggiorna in Italia  meridionale e in Sicilia. Nel 387 acquista un terreno e vi fonda la famosa Accademia (dal nome del parco detto di Accademo) , un centro di studi filosofici. Va nel 367 a Siracusa come pedagogo del sovrano Dionigi II, torna una terza volta a Siracusa nel 361.... Approfondisci
Note legali