Tutti giù per terra di Davide Ferrario - DVD

Tutti giù per terra

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 1996
Supporto: DVD
Salvato in 9 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 9,99 €)

In una Torino stimolante e caotica, un giovane studente di filosofia cerca di conservare, avventurosamente, la sua verginità e la sua fanciullezza dalle più disparate tentazioni, alla fine incontra una bella zingara che gli fa cambiare idea.
5
di 5
Totale 2
5
2
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    enza

    14/05/2020 17:06:20

    Film tratto dal romanzo-culto “Tutti giù per terra” di Giuseppe Culicchia, che all'epoca della sua uscita fece parecchio parlare di sé per le tematiche affrontate, in quanto negli anni Novanta erano temi assolutamente nuovi, soprattutto per la letteratura, sebbene oggi siano diventati di dominio comune nella riflessione sulla società contemporanea. A rendere onore a questo piccolo capolavoro narrativo, in questa pellicola troviamo un giovane e bravissimo Valerio Mastandrea, in una di quelle che rimane una delle sue interpretazioni più sentite e riuscite.

  • User Icon

    MicioBigio

    14/01/2014 09:30:53

    Un grande e giovane Mastandrea, in una sceneggiatura frizzante e malinconica. Torino diventa bella in questo film, per chi la conosce! Vette assolute nei camei dei C.S.I. e nella colonna sonora.

  • Produzione: Minerva, 2016
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 98 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Davide Ferrario Cover

    Regista, sceneggiatore, produttore e critico cinematografico. Davide Ferrario è un intellettuale che ama il cinema, la magia delle immagini in movimento, sperimenta generi e stili diversi, con l'intento di raccontare piccole storie di italiani, provinciali alla ricerca di una vita più piena. Con uno spirito critico acuto, ha realizzato commedie e drammi, e si è affezionato all'animo dell'inchiesta dei documentari.Il suo debutto alla regia è del 1989 con La fine della notte, giudicato "Miglior film indipendente" della stagione. Dirige poi sia opere di finzione che documentari, che gli procurano una grande considerazione in Italia e che sono stati presentati in numerosi festival internazionali, da Berlino al Sundance, a Venezia, Toronto, Locarno. Tra gli altri: Tutti... Approfondisci
  • Valerio Mastandrea Cover

    "Attore italiano. Esordisce sul grande schermo nel 1994 con Ladri di cinema di P. Natoli e nel 1996 interpreta un poliziotto in Palermo-Milano solo andata di C. Fragasso. Simbolo dei giovani disorientati e, spesso, disoccupati, è protagonista di commedie generazionali come Cresceranno i carciofi a Mimongo (1996) di F. Ottaviano e Tutti giù per terra (1997) di D. Ferrario. Immerso nelle atmosfere della sua città, a teatro con Rugantino e al cinema con La carbonara (2000) di L. Magni, è nel cast di Domani (2000) di F. Archibugi, prima di fornire una delle sue prove più convincenti e mature interpretando il meccanico di Ostia, amante delle donne e dei motori truccati, protagonista di Velocità massima (2002) di D. Vicari. Nel 2004 è un tenente dei carabinieri in Lavorare con lentezza di G.?Chiesa... Approfondisci
Note legali