Tutti i racconti. Vol. 1: Felicità-Garden party. - Katherine Mansfield - copertina

Tutti i racconti. Vol. 1: Felicità-Garden party.

Katherine Mansfield

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Adelphi
Edizione: 10
Anno edizione: 1978
In commercio dal: 1 marzo 1993
Pagine: 2 voll., XXI-455 p., Brossura
  • EAN: 9788845902420
Salvato in 35 liste dei desideri

€ 17,10

€ 18,00
(-5%)

Punti Premium: 17

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Tutti i racconti. Vol. 1: Felicità-Garden party.

Katherine Mansfield

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Tutti i racconti. Vol. 1: Felicità-Garden party.

Katherine Mansfield

€ 18,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Tutti i racconti. Vol. 1: Felicità-Garden party.

Katherine Mansfield

€ 18,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 9,90 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,38
di 5
Totale 8
5
5
4
1
3
2
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Gaspa95

    20/09/2019 20:50:43

    Ciò che interessa a Katherine Mansfield è creare un'atmosfera che sia rappresentazione plastica di uno stato d'animo o di uno stato di cose, evitando costantemente l'impostazione psicologica. Nei primi racconti, quando ancora la Nuova Zelanda suggerisce un impressionismo giovanile e robusto , fino alla perfezione degli ultimi racconti, il metodo è chiaro: niente narrazione soggettiva, passaggio romantico dal uno all'altro personaggio pensante. Perciò nel leggere questo libro il lettore si stupirà forse di trovare in fondo a questa raccolta due novelle incompiute. Ma dimenticare, in una scelta che segue quasi passo a passo la parabola di Katherine Mansfield, le sue ultime pagine, significherebbe voler ignorare di lei la parola definitiva, quella che già porta in se la miracolosa serenità della morte. Libro meravigliosamente tradotto da Cristina Campo.

  • User Icon

    Angela

    06/04/2019 17:50:44

    Una grande scrittrice purtroppo poco considerata. Da leggere e riscoprire.

  • User Icon

    domeiededu

    09/03/2019 13:41:26

    Il primo dei due volumi che raccolgono tutti i racconti di Katherine Mansfield. Una grande autrice, a volte adombrata dai contemporanei, che ci ha lasciato miniature di assoluta perfezione. Una cesellatrice di dettagli che, nell'economia delle sue pagine, si trasformano in luminose epifanie; poi in questo volume ci sono dei racconti tradotti da Cristina Campo che sapeva bene il fatto suo: raccogliere ogni pezzo di bellezza e perfezione e gettare giù la buccia, seppur semi-marcia. Spesso racconta la pienezza dei sentimenti e l’apparire della crepa che polverizzerà, forse, quella felicità. I suoi personaggi provengono direttamente dalla vita quotidiana e sono accompagnati mentre organizzano una cena fra amici, oppure un ricevimento in giardino, con le loro minute attività e i pensieri a margine. Le donne di Katherine Mansfield mi fanno venire in mente quelle di Boldini: leggiadre e impalpabili racchiudono in sé un accenno di felicità, un soffio di vita.

  • User Icon

    Penelope

    28/12/2016 10:08:21

    Capolavoro assoluto, c'è chi sa scrivere e chi no...lei lo sa fare.

  • User Icon

    Valentina

    01/12/2012 17:16:33

    Si tratta di piccole storie, apparentemente insignificanti, che testimoniano come dei brevissimi flash lo stile di vita e il rapporto tra le classi sociali di una Nuova Zelanda di fine Ottocento. In tutte le storie c'è lo scontro tra due mondi: la frivolezza e l'etichetta dei ceti più abbienti contro i problemi, più reali, delle classi disagiate. Non sempre le persone abbienti trattano male o disprezzano gli uomini comuni, alcune volte provano curiosità o pietà verso la loro miseria, ma c'è come un muro invisibile e insormontabile che riesce sempre a tenere lontane queste due realtà che pure sono vicine.

  • User Icon

    flex

    13/09/2011 18:33:03

    Vedo che non è facile, o non da tutti, cogliere la semplice grandezza di questi racconti, sostanziati da una visione dolente dei rapporti umani, tra i sessi e tra i ceti, in famiglia e in città, ma sempre il tutto raccontato attraverso un'attenzione acuta al particolare, mai insignificante, a volte deviante a non starci attenti, tanto è leggero il tratto. La Mansfield non è solo paragonabile a Cechov, ma è sempre almeno all'altezza di Cechov.

  • User Icon

    Claudia

    27/09/2009 13:45:02

    Semplicemente perfetta.

  • User Icon

    Roberto

    07/06/2007 17:58:57

    Niente di eccezionale. Il primo libro (felicità) è senz'altro superiore e più spontaneo del secondo.

Vedi tutte le 8 recensioni cliente

I Agli inizi del secolo una giovanissima neozelandese, Katherine Mansfield, ancora un po' sperduta in Inghilterra, e provvista solo di «quel tragico ottimismo che troppo spesso è l'unica ricchezza della gioventù» cominciò a scrivere storie comuni di donne (e di uomini) comuni – continuando febbrilmente sino alla morte, che l'avrebbe raggiunta, trentaquattrenne, nel 1923.
Letti con l'occhio di oggi, i racconti della Mansfield ci appaiono come una di quelle grandi e inesauribili scoperte che in pochi anni mutarono la fisionomia della letteratura: come il primo Joyce, i romanzi di D.H. Lawrence, la scrittura della Woolf – tre scrittori con cui la Mansfield fu in rapporto, oscillando fra l'ammirazione e l'ostilità. Condivideva con loro la testarda volontà di porre un'esigenza assoluta alla letteratura, ma ancor più di loro la Mansfield era esposta alle correnti infide, alle maligne unghiate della vita, che continuava ad apparirle «sotto le spoglie di una cenciaiola da film americano». E forse proprio per questo la Mansfield ha saputo far parlare nei suoi racconti, più di ogni altro scrittore moderno, la precarietà: come spasimo, fitta, angoscia fulminea, e insieme come meraviglia, ingiustificata estasi, pura percezione. La psicologia qui non ha bisogno di essere dichiarata, ma è assorbita nell'immagine guizzante, nella pulsazione dell'attimo. E la felicità improvvisa, come l'infelicità sorda, sparse in ogni momento e in ogni vita, rare volte ci sono venute incontro con tale intensità, eppure sottovoce, come in queste pagine della Mansfield, «grande abbastanza da dire quello che tutti sentiamo e non diciamo».
La presente edizione, divisa in due parti, è la prima completa dei racconti di Katherine Mansfield.

  • Katherine Mansfield Cover

    Katherine Mansfield è stata una scrittrice neozelandese. Nata in una famiglia dell’alta borghesia di Wellington, Katherine iniziò a scrivere pubblicando le prime storie nel giornalino del liceo che frequentava. Si trasferì a Londra nel 1902 dove frequentò il Queen's College per terminare gli studi. Completati gli studi fece ritorno in Nuova Zelanda, ma stanca di quello stile di vita provinciale, decise che non poteva più vivere nella terra natale e ritornò a Londra, nel 1908: questo fu l’inizio della sua vita bohémienne. Dopo un primo sfortunato matrimonio, sposò nel 1918 il critico John Middleton Murry che conobbe in occasione della pubblicazione del suo primo libro, entrando in contatto con la rivista letteraria «Rhythm»,... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali