Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Tutto il sole che c'è - Antonella Boralevi - ebook

Tutto il sole che c'è

Antonella Boralevi

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: La nave di Teseo
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 2,18 MB
Pagine della versione a stampa: 416 p.
  • EAN: 9788834605769

57° nella classifica Bestseller di IBS Ebook eBook - Narrativa italiana - Moderna e contemporanea (dopo il 1945)

Salvato in 9 liste dei desideri

€ 10,99

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

spinner

Scaricabile subito

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

10 giugno 1940. Mentre l’Italia di Mussolini entra in guerra, nel giardino incantato di una villa in Toscana quattro ragazzi giocano a tennis. La Storia irrompe dentro la loro giovinezza beata e li costringe a prendere in mano la propria vita. La Contessina Ottavia Valiani ha quattordici anni e il sole addosso. La sorella minore, Verdiana, la spia dall’ombra. È timida, bruttina, forse cattiva. Entrambe vivono la condanna insita nell’essere sorelle e anche donne: una è il metro di giudizio dell’altra. Divisa tra invidia e ammirazione, decisa a sfidare il legame speciale tra Ottavia e il padre, Verdiana azzarda l’imprevedibile. I Valiani non sono una famiglia come le altre. Un padre affascinante e traditore, conte, chirurgo e Podestà di San Miniato. Una madre remissiva ma capace di farsi leonessa. E poi il personale di casa, l’anziana cuoca, la giovane sguattera fiera, la cameriera tedesca. Intorno a loro, fascisti e partigiani, sciantose e contadini, sfollati e nuovi ricchi. Un affresco di destini e di emozioni dove le menzogne diventano verità e le verità bugie, tra ricevimenti e parate fasciste, balli sfrenati e imboscate, palazzi e casolari. In un brulicare di passioni proibite, ostilità segrete, tenerezza struggente, generosità e rancore, su cui sfolgora il fascino misterioso del bel Ranieri, l’amore di Ottavia. Mentre la Grande Storia compie il suo corso, le anime scure si fanno limpide e gli uomini sbagliati diventano giusti. L’autrice ci rapisce dentro un romanzo che si vorrebbe non finisse mai. Scava nell’animo dei personaggi e nel nostro. Rovescia di continuo situazioni e caratteri, come fa la vita. E ci rivela il segreto splendente per ripararsi il cuore.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,75
di 5
Totale 4
5
2
4
1
3
0
2
0
1
2
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Astrea

    03/05/2021 14:35:12

    figure di cartone in un teatrino che nemmeno nell'ambientazione storica di un periodo corrusco per la storia d'Italia riescono a prendere vera vita. Diligente la scrittura per portare avanti - con una certa fatica - il compito fino alla fine.

  • User Icon

    Rita

    14/04/2021 19:01:28

    Deludente....! Più un trattato della guerra '40/45....che il romanzo della ricca e nobile famiglia Valiani! 680 pagine di cui 500 sulla guerra e 180 sul finale banale!!

  • User Icon

    serena

    14/04/2021 10:51:11

    Un libro MERAVIGLIOSO, leggetelo perché ci fa' capire tante cose sulla storia, la vita, la cultura, l'amore. Un libro completo, davvero bello.

  • User Icon

    Daisy

    18/03/2021 12:20:21

    Tutto il sole che c’è è un romanzo che sa di casa. Una saga familiare che percorre gli anni turbolenti della storia italiana: quelli del fasciamo. Con una scrittura magnetica, Antonella Boralevi, ci trascina indietro nel tempo in quelli ambienti e in quelle situazioni che sembrano prendere vita durante la lettura. Tutto questo è commovente.

  • User Icon

    Azzurra

    18/03/2021 06:53:39

    Siamo in Toscana, nel 1940. A raccontarci la loro storia sono due sorelle: da una parte Ottavia, bella, piena di luce e di carisma; dall'altra Verdiana, capace solo di rimanere nell'ombra a spiare, a origliare, a coltivare la sua gelosia nei confronti della sorella, il suo livore. “La morale è che le sorelle minori antipatiche e bruttine, per invisibili che siano, non vanno mai sottovalutate. Anche noi disponiamo di risorse efficaci e siamo in grado di tirarle fuori quando meno te lo aspetti”. Già. Verdiana tenterà spesso di "rubare la magia" di sua sorella compiendo azioni terribili. Magistrale è il modo in cui l'autrice non solo descrive il modo in cui evolve il rapporto tra le due sorelle, dando loro due voci ben distinte, ma soprattutto la distanza che le separerà ancora di più quando troveranno modi diversi per vivere quel terribile momento della nostra Storia.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
  • Antonella Boralevi Cover

    Antonella Boralevi è scrittrice, giornalista, autrice e conduttrice di talk show televisivi, opinionista, saggista, titolare di un sito internet, ideatrice di progetti di comunicazione. Laureata all’Università di Firenze in Filosofia del Linguaggio, ha collaborato con Oggi, Il secolo XIX, AD., New York Times Style, Donna Moderna, il Messaggero. Ha pubblicato diversi libri con Mondadori, Rizzoli, Il Mulino e Mondadori Electa.Fra i suoi titoli ricordiamo: Il lato luminoso (2007), con il quale ha vinto il Premio Internazionale Penne, Una vita in più (2010), con il quale ha vinto il Premio internazionale Cimitile, I Baci di una notte (2013), La Locanda delle Occasioni Perdute (2014), Gli uomini e l’amore (2015), Essere Parma: La musica... Approfondisci
Note legali
Chiudi