Twenty-Seventh City

Twenty-Seventh City

Jonathan Franzen

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Formato: EPUB con DRM
Testo in en
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,24 MB
  • EAN: 9780007383245

€ 10,81

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

The critically acclaimed first novel from Jonathan Franzen, author of the prize winning and internationally bestselling, ‘The Corrections’. By the author of the bestseller ‘The Corrections’ and the sensational ‘Freedom’, ‘The Twenty-Seventh City’ is a novel of intrigue, humour and fear. St. Louis, Missouri, is a quietly dying river city until it hires a new police chief: a charismatic young woman from Bombay, India, named S. Jammu. No sooner has Jammu been installed, though, than the city's leading citizens become embroiled in an all-pervasive political conspiracy. A classic of contemporary fiction, ‘The Twenty-Seventh City’ shows us an ordinary metropolis turned inside out, and the American Dream unravelling into terror and dark comedy.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Jonathan Franzen Cover

    Jonathan Franzen è uno scrittore statunitense. Pubblica regolarmente racconti e saggi su «The New Yorker» e su «Harper's». È autore di numerosi libri, tutti pubblicati in Italia da Einaudi. Tra questi ricordiamo: i romanzi Le correzioni (2002), La ventisettesima città (2008), Forte movimento  (2004), Libertà (2011), Purity (2016); le raccolte di saggi Come stare soli. Lo scrittore, il lettore e la cultura di massa (2003), Più lontano ancora (2012) e Il progetto Kraus (2014); l'autobiografia Zona disagio (2016) e La fine della fine della terra (2019). Approfondisci
Note legali