L' ultima battaglia del generale Custer (DVD)

Tonka

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Tonka
Paese: Stati Uniti
Anno: 1958
Supporto: DVD
Salvato in 7 liste dei desideri

€ 10,39

€ 12,99
(-20%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La vicenda di Tonka, stallone che passa dalle mani dei pellirosse a quelle dei bianchi, si intreccia alla drammatica conclusione della battaglia tra il generale Custer e i Sioux.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3
di 5
Totale 1
5
0
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Carlo

    25/04/2019 07:57:38

    Toro Bianco, giovane e coraggioso pellerossa, cattura e doma uno splendido stallone selvaggio. Deve poi cederlo a un cugino, ma preferisce rimetterlo in libertà. Catturato e venduto al 7° Cavalleria sopravvive alla battaglia del generale Custer. La storia del cavallo selvaggio è piacevole, mentre la battaglia risulta approssimativa e fuori posto. Comunque film godibile e pertanto consigliabile.

  • Produzione: Golem Video, 2019
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 99 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0);Inglese (Dolby Digital 2.0)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,33:1
  • Sal Mineo Cover

    Propr. Salvatore M., attore statunitense. Dopo un'infanzia povera e burrascosa e le prime esperienze teatrali, debutta nel cinema in La rapina del secolo (1955) di J. Pevney. Il ruolo che gli regala la fama è però quello di Plato in Gioventù bruciata (1955) di N. Ray a fianco di J. Dean. Seguono un'intensa carriera teatrale, anche in veste di regista, e una lunga serie di ruoli da coprotagonista al cinema: su tutti, Il gigante (1956) di G. Stevens e Exodus (1960) di O. Preminger. Assassinato da uno sconosciuto nel 1976, è rimasto impresso nella memoria degli spettatori per la sua sincerità di interprete e per essere stato fra i primi attori hollywoodiani a non nascondere la propria omosessualità. Approfondisci
Note legali