-15%
L' ultima calcara. Una storia di emigrazione, guerra, amore - Paolo Aragona - copertina

L' ultima calcara. Una storia di emigrazione, guerra, amore

Paolo Aragona

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Gangemi
Anno edizione: 2004
In commercio dal: 29 luglio 2004
Pagine: 142 p., Brossura
  • EAN: 9788849208191

€ 11,90

€ 14,00
(-15%)

Punti Premium: 12

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

L' ultima calcara. Una storia di emigrazione, guerra, amore

Paolo Aragona

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


L' ultima calcara. Una storia di emigrazione, guerra, amore

Paolo Aragona

€ 14,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

L' ultima calcara. Una storia di emigrazione, guerra, amore

Paolo Aragona

€ 14,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 14,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Sulla scorta di un patrimonio di ricordi amorevolmente raccolto, il romanzo narra in forma di epopea minore la storia di una famiglia siciliana del secolo scorso. È una storia di sentimenti e di doveri che trascendono i limiti del dolore umano per dar corpo, con linguaggio limpido e lineare, ad atmosfere che rimandano a un asciutto realismo.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,5
di 5
Totale 14
5
9
4
3
3
2
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    carmela laura e ale

    26/04/2005 11:07:31

    stupendo...meraviglioso..veramente emozionante..racconta la verità..

  • User Icon

    Giorgia

    18/11/2004 21:15:47

    Come gli altri, ho letto il romanzo in due giorni (e per mancanza di tempo, altrimenti ci avrei messo di meno). Fila liscio come l'olio, però alla fine ti dispiace di averlo finito così presto!

  • User Icon

    Giuseppe

    06/10/2004 22:23:18

    Ho letto questo libro con vero piacere ma un grande senso di nostalgia. Cone è lontano il mondo che descrive l'autore! Una volta, sembra raccontarci questo romanzo, anche nella sofferenza c'erano onore e dignità. Oggi la tragedia urla senza ritegno e sconvolge animi e coscienze.

  • User Icon

    Pina

    23/08/2004 23:07:08

    Un romanzo meravigliosamente delicato. Da rileggere.

  • User Icon

    Arianna

    05/07/2004 19:12:17

    Un romanzo che mi ha emozionato, come da tempo non mi accadeva. La storia è semplice, ma scorre e fila via lasciandoti, allo stesso tempo, un mare si sensazioni di dolcezza e di nostalgia per un passato che non c'è più.

  • User Icon

    Andrea

    21/06/2004 23:02:36

    Un buon libro, una buona trama anche se sa molto di autobiografico (o giù di lì). Merita un "buono".

  • User Icon

    Gioia

    03/06/2004 19:21:22

    Un libro che si legge veramente tutto d'un fiato, come dice Iolanda, tanto da lasciare la sensazione, quasi spiacevole, che manchi un seguito.

  • User Icon

    Iolanda

    30/05/2004 13:42:39

    Ho letto questo libro tutto d'un fiato. Non mi è stato difficile farlo perchè racconta sentimenti veri, descrive persone altrettanto vere e parla di vicende realmente accadute, il tutto in un modo scorrevole e di facile assimilazione. Insomma, parere favorevolissimo su tutta la linea. Grazie all'autore, Iaiaunica.

  • User Icon

    Un amico

    28/05/2004 19:10:18

    Una bellissima storia! Complimenti Paolo, vai avanti così!

  • User Icon

    Francesca

    28/05/2004 09:20:00

    Un libro delicato. In controtendenza. Non dò il massimo per qualche sbavatura stilistica (forse solo dei refusi). Eventualmente lo darò alla seconda edizione, se ci sarà.

  • User Icon

    Giuliano

    27/05/2004 22:02:49

    Amore familiare, amore casto: nella cornice di un paese siciliano dove prevale la tenerezza e la cristiana sopportazione per le difficoltà della vita. Qualcosa di diverso dal solito, insomma.

  • User Icon

    Anna

    26/05/2004 22:23:00

    Il romanzo ci racconta la storia di Peppino, un bambino che, come tutti gli altri compagni della sua età, sogna un grande futuro. Ma trova di fronte a sé l’evento inatteso della guerra che infrange, uno ad uno, tutti i suoi sogni. E con l’adolescenza arrivano le disillusioni, la chiamata alle armi per i suoi fratelli, e il più tragico degli eventi… Ma Peppino sa rigenerarsi e quando gli americani, in corsa verso il resto della penisola, lasciano la sua Sicilia, riprende fiducia nelle sue capacità e incontra, insieme al successo nella musica, il suo primo, vero amore. Senza accorgersene, però, il desiderio di fuggire dai luoghi della sua infanzia violata comincia a pervaderlo e nasce in lui l’ansia del riscatto, che lo porterà a cercare in altri posti e in un’altra vita, lontana dal suo paese, il futuro al quale, bambino, aveva dovuto rinunciare. Il romanzo è una ricca saga familiare dove, come scrive Vasile nella sua prefazione “i genitori vi sono onorati oltre che amati; Iachino, il padre, è un artigiano che con sapiente tecnica riesce a sciogliere col fuoco la calce dalle pietre; è un uomo tutto di un pezzo, ostinato nelle sue idee e nei suoi principi, austero, ma nell’intimo nasconde la tenerezza. Maria, detta Mariuzza, è la madre che distribuisce il suo amore privilegiando i più deboli dei figli; ed ha per Iachino una dedizione assoluta”. E’ perciò una storia dei “buoni sentiment”, in radicale controtendenza con l’attuale trend editoriale che privilegia quasi esclusivamente i cattivi sentimenti, trascurando i buoni, arrivando addirittura al punto di irriderli. Significativo il passo nel quale Peppino, assalito dai morsi della fame, si ritrova in mano, in dono, un pacchettino di prugne secche e ha la tentazione di addentarne subito una ma poi pensa a sua madre, sola in casa che lo aspetta, e decide di aspettare per condividerle con lei. Dunque, valori antichi ma, allo stesso tempo, desideri nuovi, con una punta di amarezza per quel passato che non c’è più e che ci porta a immaginare un futuro senza radici,

  • User Icon

    Carmelo

    26/05/2004 21:55:57

    La Sicilia, in questo libro di Paolo Aragona (autore che non conoscevo) viene trattata con una delicatezza che, sinceramente, mi ha commmosso. I valori tradizionali della famiglia in questa storia, vengono sublimati. Un tuffo nel passato che vale la pena di fare.

  • User Icon

    Franco

    26/05/2004 21:52:25

    Finalmente un libro "pulito". Niente volgarità, pornografia, ma solo "buoni sentimenti" e tanta "sana" storia nella Siclilia tra le due guerre. Un libro che rileggerò volentieri.

Vedi tutte le 14 recensioni cliente
Note legali