Ultima pallottola di Michele Soavi - DVD

Ultima pallottola

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Michele Soavi
Paese: Italia
Anno: 2003
Supporto: DVD
Salvato in 5 liste dei desideri

€ 3,99

€ 4,99
(-20%)

Punti Premium: 4

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Stefano Riccardi, capitano dei carabinieri, torna a Genova, dopo un periodo di assenza forzata. Il suo arrivo coincide con il ritrovamento del cadavere di una prostituta. Riccardi pensa si tratti di un serial killer e le prime indagini portano al proprietario di una Mercedes nera, Vittorio Nobile. Grazie alla testimonianza di un'altra prostituta, scampata alla furia omicida dell'assassino, si riesce ad avere un primo identikit, pubblicato su tutti i giornali. Ma l'assassino commette un nuovo omicidio e Riccardi riuscirà a risolvere il caso solo mettendo in gioco se stesso.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Produzione: Universal Pictures, 2005
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 190 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Contenuti: speciale
  • Michele Soavi Cover

    Regista italiano. Attore, poi aiuto-regista di D. Argento da Tenebre (1982) a Opera (1987), è degno erede del maestro dell’horror nostrano, di cui fin dall’esordio con Deliria (1987) aggiorna la visionarietà estrema a un registro più variegato. Non esente da ammiccamenti gore, pur nel solido impianto gotico (La chiesa, 1989), matura una sottile vena ironica e una costante originalità registica (La setta, 1991). Il fumetto horror («Dylan Dog») lo ispira per il suo film più sfaccettato, DellaMorte DellAmore (1994), in cui confluiscono surreale affresco di provincia, citazionismo cinefilo, misurati effetti speciali e personaggi beffardamente ironici. Nel 2001 dirige la fiction per la televisione Uno bianca, liberamente ispirata al libro di M. Melega Baglioni e Costanza. È ispirato al romanzo... Approfondisci
  • Giulio Scarpati Cover

    "Attore italiano. Occhi chiari, sorriso franco ma indifeso, ha l’aria classica del «ragazzo della porta accanto». Esordisce in Roma Paris Barcellona (1990) di P. Grassini e I. Spinelli, ma è G. Piccioni che ne fa un prototipo generazionale dominato da dolcezza e disorientamento con Chiedi la luna (1991) e Cuori al verde (1996). Lavora anche con E. Scola (Mario, Maria e Mario, 1993), M. Guglielmi (L’estate di Bobby Charlton, 1995) e M. Ponzi (Italiani, 1996; A luci spente, 2004), ma è con A. di Robilant che dà una delle sue prove migliori interpretando il giovane magistrato Rosario Livatino, ucciso dalla mafia, in Il giudice ragazzino (1994). Dalla fine degli anni ’90 lavora soprattutto in televisione, dove ottiene un clamoroso successo di pubblico interpretando il ruolo del protagonista, accanto... Approfondisci
  • Carlo Cecchi Cover

    "Attore italiano. Esordisce nel 1966 con A mosca cieca di R. Scavolini, per poi intraprendere una fortunata carriera teatrale come regista e attore, con numerose messinscene di W. Shakespeare e H. Pinter. Torna al cinema nel 1992 con Morte di un matematico napoletano di M. Martone, in cui tratteggia in modo memorabile l’angoscia intellettuale degli ultimi giorni di vita del matematico R. Caccioppoli. Da allora le sue apparizioni cinematografiche diventano più frequenti (La scorta, 1993, di R. Tognazzi; L’arcano incantatore, 1996, di P. Avati; Arrivederci amore, ciao, 2006, di M. Soavi) anche se il centro della sua vita professionale rimane sempre il teatro." Approfondisci
Note legali