L' ultima sfida - Jack Higgins - copertina

L' ultima sfida

Jack Higgins

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: M. Deppisch
Collana: Narrativa
Anno edizione: 2004
In commercio dal: 17 febbraio 2004
Pagine: 311 p., Rilegato
  • EAN: 9788820036287
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 9,18

€ 17,00
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Kate Rashid, una delle donne più ricche e più pericolose del mondo, ha sete di vendetta. E l'uomo che vuole eliminare si chiama Sean Dillon, ex agente dell'IRA passato a lavorare per i servizi segreti britannici, responsabile di aver ucciso i suoi tre fratelli dopo che questi avevano attentato alla vita del presidente degli Stati Uniti. Unica superstite della sua potente famiglia mezzo inglese mezzo araba, a capo di un vero e proprio impero petrolifero, la bellissima e spietata Kate è disposta a tutto, persino a distruggere una parte considerevole dei propri oleodotti pur di mettere definitivamente in ginocchio l'economia americana. Nel suo piano diabolico è sostenuta dall'ambiguo cugino, Rupert Dauncey, ma soprattutto dall'indiscussa lealtà delle tribù beduine.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Nadia

    05/04/2006 09:40:06

    Torna Kate Rashid con la sua sete di vendetta. Irlanda, Inghilterra e Medio Oriente, passando anche da Washington. Un susseguirsi di avventure che lasciano diversi cadaveri sparsi in giro per le varie località. Suspance, attentati, morti inutili, sia tra i “civili” che tra i beduini leali servitori di Kate, ma alla fine i buoni vincono sempre.

Note legali